Contenuto sponsorizzato

Castello Tesino, il Centro di raccolta ospiterà anche i rifiuti delle aziende

Provvedimento della giunta provinciale su richiesta del territorio: il Crm si trasforma in Centro di raccolta zonale. Previsto un ampliamento di 1.280 metri quadrati

Pubblicato il - 22 febbraio 2019 - 13:56

TRENTO. Rifiuti, il Crm (Centro raccolta materiali) di "Col delle Bagole" di Castello Tesino diventerà Centro di raccolta zonale (Crz).

 

La notizia arriva da Piazza Dante. Ma cosa significa? In sostanza che potranno conferirci i rifiuti anche le utenze non domestiche. Via libera dunque anche a piccole imprese di artigiani e commercianti che al momento devono smaltire i loro rifiuti nei due Crz di Borgo Valsugana e Scurelle.

 

Il provvedimento, con cui è stata approvata la localizzazione del nuovo Crz di Castello Tesino nel Piano provinciale di gestione dei rifiuti, è stato adottato venerdì dalla giunta provinciale su proposta dell'assessore all'Ambiente Mario Tonina.

 

"Si tratta – dice quest'ultimo - di un provvedimento richiesto dal territorio, che ha una valenza di carattere ambientale e che va anche nella direzione di contribuire allo sviluppo locale, rispondendo alle esigenze delle aziende della zona".

 

La conversione dell'attuale Crm in un Crz ha l'obiettivo di ampliare la possibilità di conferire rifiuti (di utenze domestiche e non, appunto) lasciando inalterato il bacino di conferimento, a servizio dei comuni di Castello Tesino, Pieve Tesino e Cinte Tesino.

 

È prevista un'area di ampliamento, con la realizzazione di una nuova tettoia. Sarà inoltre realizzato un nuovo edificio uffici e avverrà inoltre l'estensione degli impianti tecnici.

 

L'estensione delle funzioni del Crm era stata una richiesta del territorio: era infatti stata presentata dalla Comunità Valsugana e Tesino. Un'operazione che vedrà l'ampliamento verso nord-ovest del Crz per circa 1.280 metri quadrati in più rispetto all'area attualmente occupata dal Centro di raccolta materiali comunale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 21:40
L'allerta è scattata lungo la MeBo in direzione nord all'altezza dell'uscita per Terlano. In azione la macchina dei soccorsi, due le persone [...]
Politica
18 maggio - 17:18
C'è da evidenziare che i numeri rispetto al capoluogo sono molto diversi: 998 domande a Trento tra ottobre 2020 e aprile 2021, mentre a Rovereto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato