Contenuto sponsorizzato

Dalla sicurezza delle scuole a quelle delle strade, dallo Stato quasi 8 milioni per i comuni trentini. Esclusi Trento, Pergine Valsugana e Rovereto

Il contributo e i criteri di assegnazione sono stati stabiliti dalla legge di bilancio 2019 dello Stato

Pubblicato il - 18 maggio 2019 - 12:14

TRENTO. E' di quasi 8 milioni (7.810.000) euro l'importo totale messo a disposizione dallo Stato per i Comuni trentini, per investimenti legati alla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.

 

La Giunta provinciale che si è riunita venerdì ne ha accertato la somma per poi assegnarla ai diversi enti locali.

 

Ai Comuni con una popolazione inferiore ai 2000 abitanti andrà un contributo di 40.000 euro, a quelli tra i 2000 e i 5000 abitanti di 50.000 euro, a quelli tra i 5001 e i 10.000 abitanti 70.000 euro, a quelli tra i 10.001 e i 20.000 abitanti un contributo di 100.000 euro.

 

Per i Comuni con una popolazione maggiore non è previsto un contributo; in Trentino restano quindi esclusi dal finanziamento Trento, Pergine Valsugana e Rovereto.

Il contributo e i criteri di assegnazione sono stati stabiliti dalla legge di bilancio 2019 dello Stato.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 novembre - 19:07
Si è verificata una tragedia nella tragedia giovedì all'incrocio tra Corso Libertà e Corso Italia a Bolzano. L'uomo era stato chiamato in piazza [...]
Politica
26 novembre - 18:04
La segretaria del Pd, Lucia Maestri chiarisce che non è ancora arrivata nessuna risposta da Letta e dai vertici del partito nazionale né a lei [...]
Politica
26 novembre - 16:55
Il presidente della Provincia non si perde un appuntamento di folla. I mercatini rappresentano un'occasione irrinunciabile e allora eccolo negli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato