Contenuto sponsorizzato

Dalla sicurezza delle scuole a quelle delle strade, dallo Stato quasi 8 milioni per i comuni trentini. Esclusi Trento, Pergine Valsugana e Rovereto

Il contributo e i criteri di assegnazione sono stati stabiliti dalla legge di bilancio 2019 dello Stato

Pubblicato il - 18 May 2019 - 12:14

TRENTO. E' di quasi 8 milioni (7.810.000) euro l'importo totale messo a disposizione dallo Stato per i Comuni trentini, per investimenti legati alla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.

 

La Giunta provinciale che si è riunita venerdì ne ha accertato la somma per poi assegnarla ai diversi enti locali.

 

Ai Comuni con una popolazione inferiore ai 2000 abitanti andrà un contributo di 40.000 euro, a quelli tra i 2000 e i 5000 abitanti di 50.000 euro, a quelli tra i 5001 e i 10.000 abitanti 70.000 euro, a quelli tra i 10.001 e i 20.000 abitanti un contributo di 100.000 euro.

 

Per i Comuni con una popolazione maggiore non è previsto un contributo; in Trentino restano quindi esclusi dal finanziamento Trento, Pergine Valsugana e Rovereto.

Il contributo e i criteri di assegnazione sono stati stabiliti dalla legge di bilancio 2019 dello Stato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 08:31
Il volontariato trentino dovrà confrontarsi con il Green Pass. Lo stabilisce il dl 127/2021, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 226 del [...]
Cronaca
27 settembre - 07:53
E' successo a Silandro, fortunatamente le ferite riportate sono state lievi ma sono stati momenti di paura per una bimba e un uomo di 39 anni 
Cronaca
27 settembre - 07:35
La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio mentre stava percorrendo la strada che collega Rovereto e Villa Lagarina. Da qualche anno abitava a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato