Contenuto sponsorizzato

E' morto Francesco Volpi. Trento piange il suo comandante

Aveva 105 anni e da sempre la passione per il volo. Volpi ha ricevuto il brevetto di volo nel 1935, simbolo di tenacia e spirito di servizio

Foto tratta da Festivolare Fb
Pubblicato il - 20 November 2019 - 08:02

TRENTO. Pioniere del volo ed eroe di guerra. Il comandante Francesco Volpi, 105 anni appena compiuti, si è spento nella giornata di ieri.

 

Da diverso tempo aveva alcuni problemi di salute ma questi non gli avevano impedito di seguire la sua passione. Volpi ha ricevuto il brevetto di volo nel 1935 e non si è mai stancato totalizzando circa 10 mila ore di volo in una cinquantina di aerei diversi.

 

Colonnello durante la seconda guerra mondiale, impegnato sul fronte russo, fondatore dell'Aeroclub Trento, promotore della "Scuola Nazionale di volo in montagna" e padre dell'aeroporto G. Caproni di Trento, Volpi ha sempre rappresentato un simbolo di tenacia e spirito di servizio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 ottobre - 16:06
Sono stati analizzati 11.610 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 40 positivi e 0 decessi. Ci sono 12 persone in ospedale, di [...]
Cronaca
21 ottobre - 16:16
Diplomato al triennio jazz del Conservatorio di musica Bonporti di Trento ha poi studiato al dipartimento di jazz del Conservatorio di [...]
Cronaca
21 ottobre - 15:31
I due si trovavano a bordo di un furgoncino quando ad un certo punto hanno perso il controllo del veicolo e in una sorta di testa-coda Pietro è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato