Contenuto sponsorizzato

Gestire il dolore e la demenza. L'Apss lancia due nuovi corsi universitari per le professioni mediche

L'Azienda sanitaria ha annunciato il lancio di due nuovi corsi universitari dedicati ai lavoratori del settore in "Gestione della demenza nei vari stadi di malattia" e in "Cure palliative e gestione del dolore nelle malattie croniche". Interattivi, coinvolgenti e multi-disciplinari, chiuderanno le iscrizioni in gennaio e febbraio

Pubblicato il - 23 December 2019 - 18:44

TRENTO. Formare i professionisti sulla gestione della demenza e del dolore nelle malattie croniche. È questo lo scopo dei due nuovi corsi universitari lanciati dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari, in collaborazione con l'Università di Verona.Cure palliative e gestione del dolore nelle malattie croniche” e “Gestione della demenza nei vari stadi di malattia” - questa la dizione dei due corsi – mirano a perfezionare le conoscenze degli addetti ai lavori delle professioni sanitarie, mediche e psicologiche.

 

Tra discussioni di casi studio, esercitazioni e simulazioni, l'approccio dei corsi sarà coinvolgente e interattivo. Il primo, focalizzato su cure palliative e gestione del dolore, punta a qualificare i professionisti sanitari per rispondere ai bisogni delle persone con malattie cronico-evolutive severe, grazie ad un approccio integrato e multidisciplinare. Il suo percorso formativo intende sviluppare abilità volte ad affrontare in modo condiviso con la persone e la famiglia la gestione dei sintomi, le scelte assistenziali e le reazioni emotive nel progredire della malattia – il bando è aperto fino al 15 gennaio 2020 e i moduli disponibili sul sito di UniVr.

 

Il secondo, invece, sviluppa in un'ottica multiprofessionale delle competenze di assessment, educazione e gestione dei principali bisogni socio-sanitari della persona affetta da demenza e della sua famiglia o caregiver. Particolare attenzione sarà dedicata alla traiettoria della malattia, alla gestione dei disturbi comportamentali e alle cure palliative e di fine vita – in questo caso le iscrizioni si protrarranno fino al 28 febbraio 2020.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 11:47

Nell'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria altoatesina, emergono 566 nuovi positivi e 7 decessi. Il bilancio delle vittime in questa seconda fase si attesta così a 537 morti. Crescono i dati dei ricoveri in area medica, dell'indice contagi/tamponi e degli isolamenti domiciliari

21 January - 10:21

Il gelicidio sarebbe all'origine dell'incidente avvenuto attorno alle 6.35 all'imbocco della galleria dei Crozi, lungo la statale 47 della Valsugana. Sono 11 i mezzi coinvolti, tra cui un camion e un furgone, toccatisi dopo essere scivolati sul manto ghiacciato. 3 le persone ferite portate all'ospedale per accertamenti

21 January - 10:48

La sera della sparizione, Benno Neumair si è recato ad Ora da un'amica dove ha trascorso la notte. Le videocamere hanno visto la sua macchina alle 21 a Bolzano e alle 22 nei pressi della galleria che porta a Laives. Per i carabinieri un tempo troppo lungo per percorrere una manciata di chilometri, il che lascia pensare ad una deviazione di strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato