Contenuto sponsorizzato

Incastrata dalle telecamere mentre ruba fiori e espleta i propri bisogni vicino alle lapidi, una donna accusata di furto aggravato e vilipendio di tombe

Dopo alcune segnalazioni gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero di Tione

Pubblicato il - 24 aprile 2019 - 15:46

TIONE. Rubava fiori e lasciava i propri escrementi lungo i vialetti o vicino alle lapidi al cimitero di Tione. Ora una donna deve rispondere di furto aggravato su cose esposte alla pubblica fede e vilipendio di tombe.

 

Dopo alcune segnalazioni la polizia locale è entrata in azione per risalire all'autore di questi gesti.

 

Gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero.

 

La svolta è arrivata nei giorni scorsi, in particolare alla vigilia di Pasqua, quando la polizia ha accertato l'ennesima presenza di escrementi umani.

 

In questo modo gli agenti sono riusciti a circoscrivere e delineare i contorni della situazione. Le telecamere, infatti, hanno ripreso intorno alle 6 del sabato santo, una donna intenta a rubare un vaso di fiori per spostarlo da un'altra parte e poi espletare i propri bisogni vicino ad una lapide. La donna è stata così identificata e fermata per i reati di furto aggravato su cose esposte alla pubblica fede e vilipendio di tombe.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 21:02

Il professore a Rovereto per il primo Cda che ha nominato Silvio Cattani alla vicepresidenza. L'annuncio: ''Dal 6 giugno la mia collezione a Caldes''. Poi: ''Riqualificazione? Ho già sentito Botta. E vorrei aprire la caffetteria entro ottobre. Lavoro, basta precari". Offerta di pace ad Alex Marini: ''Se lascia perdere le querele lo invito a cena''

22 maggio - 18:18

L'onorevole, tirata in ballo nel profilo Twitter da Ivan Cristoforetti, braccio destro dell'assessore Spinelli, replica: "Chi ricopre una carica istituzionale o chi lavora all’interno delle Istituzioni debba usare toni di decoro e rispetto verso quelle stesse Istituzioni, siano locali o statali, che sono garanzia di tutela dei cittadini"

22 maggio - 12:24

Laureata in Lingue e letterature straniere moderne e attualmente insegnante inglese al liceo linguistico e scientifico di Pozza di Fassa, già Procuradora del Comun general de Fascia, la candidata per il centrosinistra corre nel collegio della Valsugana per un posto alla Camera 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato