Contenuto sponsorizzato

La frana si muove ancora, resta isolato un intero paese nel bellunese. Predisposto servizio di anti-sciacallaggio notturno

Il fronte sta deformando la strada provinciale che si trova a monte della frazione. Proprio il muro di sostegno dell'arteria sostiene e contrasta la colata di fango

Pubblicato il - 13 maggio 2019 - 21:06

ALPAGO. E' ancora isolato e evacuato l'abitato di Schiucaz nel comune di Alpago nel bellunese a causa della frana che da ieri, domenica 12 maggio, incombe sul paese (Qui articolo). 

 

La strada è ancora chiusa, la frana continua a muoversi. Il fronte sta deformando la strada provinciale che si trova a monte della frazione. Proprio il muro di sostegno dell'arteria sostiene e contrasta la colata di fango e detriti.

Gli sfollati, 17 persone, sono in fase di recupero dei beni, mentre l'amministrazione comunale ha predisposto anche un servizio di anti-sciacallaggio notturno

 

A questo si aggiunge l'installazione di un faro e il monitoraggio ventiquattro ore su ventiquattro garantito dai volontari di Protezione civile, alpini e associazione nazionale carabinieri

 

E' attivo il Centro operativo per l'emergenza, mentre non manca l'impegno costante di vigili del fuoco e forze dell'ordine per garantire la massima sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 18:48

Il governatore trentino è tornato a ripetere la propria posizione sugli impianti sciistici. Intanto il dialogo tra la conferenza delle regioni e il governo va avanti. Fugatti cita l'Austria e chiede ristori per tutto l'indotto in caso di chiusura degli impianti

24 novembre - 18:26

Sono 143 i positivi e 14 i decessi. Stabile il rapporto contagi/tamponi che resta sotto la soglia del 10%. Aumenta il numero dei ricoveri nei normali reparti e cala quello in terapia intensiva, 176 i guariti nelle ultime 24 ore, un dato che anche oggi supera quello dei nuovi infetti

24 novembre - 17:31
Sono stati analizzati 2.235 tamponi, 143 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 6,4%. Il bilancio è di 194 morti in questa seconda ondata
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato