Contenuto sponsorizzato

Lupo investito da un'auto, si tratterebbe di un esemplare della Lessinia

Inizialmente si pensava fosse un cane ma poi si è capito che era effettivamente un lupo. Il branco della Lessinia in linea d'aria è quello più vicino al luogo dell'investimento e potrebbe trattarsi di un esemplare in dispersione 

Foto da internet
Pubblicato il - 05 February 2019 - 09:22

VERONA. Un lupo è stato investito da un’automobile sulla strada provinciale 8 da Caprino a Spiazzi poco prima della frazione Pazzon in provincia di Verona.

 

L'investimento è avvenuto giovedì scorso ma solo successivamente si è capito che si trattava effettivamente di un lupo e non di un cane.

 

Dalle informazioni raccolte, l’animale è uscito improvvisamente da una stradina e in qual momento stava passando un’auto che non è riuscita a frenare in tempo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e un veterinario. Verificato che non era presente alcun microchip si è poi capito che si trattava di un lupo

 

Saranno effettuate ulteriori analisi ma potrebbe trattarsi di uno dei maschi adulti in dispersione dal branco della Lessinia insediato alla fine dell’inverno 2012 e che nel corso degli anni è aumentato interessando le province di Trento, Vicenza, Treviso e Belluno. Questa ipotesi troverebbe un ulteriore elemento di conferma dal fatto che in linea d'aria questo branco rappresenta quello più prossimo alla località dove è stato trovato l’animale investito.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 17:49

Oggi il monitoraggio della Cabina di regina dell'Iss, l'Rt nazionale scende per la prima volta da settimane sotto l'1, cioè a 0,91. Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva passa dal 47% al 49%

04 December - 17:47

La protezione civile ha diramato un’allerta rossa su parte di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, ma anche su tutta la Provincia di Bolzano. Peggiora la situazione anche in Trentino, le autorità avvertono: “I fenomeni meteo in corso potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche”

04 December - 17:33

Da ieri la Provincia ha finalmente iniziato a comunicare i dati complessivi per quanto riguarda la diffusione del contagio sul territorio provinciale, numeri che comprendono i test antigenici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato