Contenuto sponsorizzato

Investe una lupa e scappa. Trovato senza vita il grosso animale sulla statale tra Sorni e San Michele

Lo scontro è avvenuto questa notte lungo la statale 12. A dare l'allarme un automobilista che ha notato la carcassa sul bordo strada. Indagini in corso

Pubblicato il - 20 marzo 2020 - 13:30

SAN MICHELE. Investita lungo la statale non lontano dall'ormai ex Mercatone Uno. Un colpo fortissimo che non le ha lasciato scampo avvenuto dopo l'impatto con un veicolo, presumibilmente un'auto. Sono queste le informazioni che si hanno, al momento sull'investimento avvenuto in via Brennero all'alba.

 

Si tratta di una grossa lupa adulta del peso di 31.8 chili e il luogo dell'impatto è stato tra la località Sorni e S.Michele all'Adige. La segnalazione è arrivata ai Vigili del fuoco alle 3.45, da parte di un autista in transito che ha notato la carcassa a bordo strada. I vigili sono intervenuti assieme al personale del Corpo Forestale Trentino che ha recuperato l'animale.

 

I primi esami veterinari condotti hanno accertato che la morte è da attribuire ad un forte impatto con un autoveicolo in transito; i traumi sono molteplici e la morte è stata immediata. Campioni organici saranno sottoposti ad analisi genetiche per avere conferma certa della specie e, forse, anche dell'origine dell'animale. In quella parte del Trentino non è nota la presenza di branchi e dunque l'ipotesi è che si tratti di un soggetto in dispersione.

 

Certamente con queste giornate di ''arretramento'' forzato dell'essere umano dovuto alle direttive per contrastare il coronavirus gli animali stanno recuperando spazi e cercando nuove ''strade''. L'animale in dispersione, probabilmente, stava cercando di attraversare la valle.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato