Contenuto sponsorizzato

Maltempo allagato il centro di Mezzolombardo e un tratto dell’A22. Pordoi ancora chiuso fino alla tarda mattinata di domani

Decine gli interventi dei Vigili del fuoco, allagamenti a Mezzolombardo e sull’A22, ma anche a Tenna e Pergine. A Pomarolo paura per la lamiera staccatasi da un tetto mentre a Vigolo Vattaro un garage si è allagato.  A Moena resta valida l’ordinanza che vieta di bere l’acqua del rubinetto

Pubblicato il - 27 luglio 2019 - 19:51

TRENTO. Ancora maltempo sul Trentino, decine gli interventi che hanno visto impegnati i vigili del fuoco per la messa in sicurezza del territorio.

 

Resta alta l’allerta dopo i danni che si sono registrati nella giornata di ieri a causa dei violenti nubifragi. Come tra la val di Fassa e il confine con il Veneto dove alcuni torrenti sono esondati e diversi alberi si sono schiantati al suolo. La macchina dei soccorsi era entrata in azione per mettere in salvo alcuni escursionisti sorpresi dal maltempo. Esondazioni e smottamenti si erano verificati anche a San Martino di Castrozza.

 

Nella giornata di oggi invece risulta allagato l’intero centro di Mezzolombardo con relativi disguidi per la viabilità.

 

I vigili del fuoco sono inoltre impegnati per risolvere altri allegamenti, in particolare sull’A22 all’altezza di Villa Lagarina e nella zona di Tenna e Pergine, interessate anche da lievi smottamenti. I pompieri fanno sapere comunque che la viabilità non è stata compromessa.

 

A Pomarolo i vigili del fuoco sono intervenuti per mettere in sicurezza una lamiera staccatasi da un tetto per via del forte vento. A Vigolo Vattaro un garage si è allagato.

 

A Moena resta ancora valida l’ordinanza emanata ieri dal sindaco Edoardo Felicetti e che vieta "il consumo, in via preventiva e cautelativa, per uso alimentare dell'acqua sull'intero territorio comunale, in attesa delle verifiche sulle caratteristiche organolettiche e di potabilità, così come le verifiche delle opere idrauliche".

 

Infine, dopo che i tecnici e i mezzi di Venetostrade hanno lavorato incessantemente per tutta la giornata, nella tarda mattinata di domani dovrebbe riaprire la strada del passo Pordoi, chiusa a causa di alcuni smottamenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 13:10

Dopo quanto accaduto a Ischgl tra febbraio e marzo il cancelliere austriaco ha annunciato una serie di misure che si applicheranno questa stagione sulle piste. Mascherine in funivia, distanza di un metro gruppi di massimo 10 persone per le scuole di sci

24 settembre - 11:40

La ricerca è di interesse mondiale e vuole comprimere gli atomi di idrogeno per creare in laboratorio un superconduttore dalle prestazioni molto elevate, che non si surriscalda e non disperde energia, di grande interesse per l'elettronica e per il settore dell'energia

24 settembre - 14:21

E' successo nel bellunese, a dare l'allarme sono stati dei passanti che si sono accorti del corpo 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
segui, commenta e partecipa alle discussioni relative al tema.
vota le proposte di altri utenti o proponi le tue idee.
Contenuto sponsorizzato