Contenuto sponsorizzato

Mistero sul Garda, anche la tv tedesca si mobilita per cercare la turista scomparsa

La 75enne alloggiava alla Limonaia Hotel & Residence di Limone sul Garda, e l'ultima informazione che si ha di lei è che si sarebbe avventurata da sola per un’escursione

Pubblicato il - 18 giugno 2019 - 16:50

LIMONE SUL GARDA. Non ci sono ancora notizie di Heidi Strobel, la turista tedesca di 75 anni scomparsa da Limone sul Garda il 29 maggio scorso, e ora si mobilita anche la televisione tedesca Sat.1, tra le più note emittenti private in Germania

 

La donna era arrivata tre giorni prima con una comitiva di connazionale, ma poi era scomparsa senza lasciare traccia. La macchina dei soccorsi si era mobilitata a pieno regime tra unità cinofileelicotteri dei vigili del fuoco e droni, senza dimenticare un elicottero arrivato da Venezia, diversi droni dell'unità di Torino, i vigili del fuoco di Salò, i volontari del Garda e di Tignale, oltre a carabinieriProtezione civileSoccorso alpino.

 

La 75enne alloggiava alla Limonaia Hotel & Residence di Limone sul Garda, e l'ultima informazione che si ha di lei è che si sarebbe avventurata da sola per un’escursione.

 

Non ha documenti o bagagli, tutto lasciato in albergo, ma si è portata dietro il cellulare, che risulta spento dall'inizio delle ricerche, l'ultima cella è stata agganciata all'imbarcadero dei battelli. Ovviamente si sono battute le zone del lago con la Guardia costiera e i mezzi di soccorso, ma anche i sentieri più in quota.

 

Le ricerche sono state poi interrotte per una rapida riorganizzazione e quindi sono nuovamente riprese. Ma ancora senza notizie di Strobel. Il caso è stato ripreso anche dalla trasmissione di Rai Tre “Chi l'ha visto".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 05:01

Ieri l'incontro in Quinta Commissione provinciale tra i rappresentanti del Consiglio del sistema educativo e il direttore del dipartimento prevenzione dell'Apss. Sul tavolo anche le questioni sollevate da il Dolomiti sui tempi che si allungano per sapere l'esito dei tamponi per gli studenti (e si traducono in lunghi isolamenti anche per i genitori) e i test antigenici. Ecco cosa è emerso

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato