Contenuto sponsorizzato

Ospitava il presepe antiabortista. Bruciato il portone della chiesa di San Rocco

 Il portone principale è stato bruciato e il fumo avrebbe provocato anche dei danni all'interno della chiesa a delle opere d'arte

Pubblicato il - 10 gennaio 2019 - 10:01

ROVERETO. Il portone della chiesa di San Rocco a Rovereto è stato bruciato. Ignoti, durante la notte, hanno dato alle fiamme la porta centrale della chiesa al centro nei giorni scorsi di alcune polemiche per quanto riguarda l'esposizione di un presepe antiabortista.

 

L'allarme è stato lanciato attorno alle 5.20. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco volontari di Rovereto, si sono portate anche le forze dell'ordine. Il portone principale è stato bruciato e il fumo avrebbe provocato anche dei danni all'interno della chiesa a delle opere d'arte.

 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e anche il personale della questura che hanno avviato le indagini per riuscire a individuare i responsabili. All'esterno della chiesa è comparsa la scritta “I veri martiri sono in mare”.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 settembre - 18:43
A Trento, nonostante la sconfitta generale, il centrosinistra resta davanti al centrodestra. Da Gardolo a Centro storico-Piedicastello, [...]
Economia
30 settembre - 15:49
Il bonus, introdotto nei mesi scorsi per contrastare i rincari energetici, è stato garantito alle famiglie trentine con figli che hanno [...]
Politica
30 settembre - 17:40
Senza correttivi che vadano nella direzione di una maggiore equità e una gradualità della misura in base ai redditi, secondo i sindacati si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato