Contenuto sponsorizzato

Paura a Sardagna, litigano in casa e in tre finiscono in ospedale

E' successo nel pomeriggio di ieri. Una lite tra cognati che ha portato in tre ad essere portati in ospedale per degli accertamenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Pubblicato il - 21 marzo 2019 - 08:31

TRENTO. Paura a Sardagna nel pomeriggio di ieri quando tre persone sono finite in ospedale a seguito di un litigio. Si tratta di una coppia e del fratello di lei.

 

L'allarme è scattato attorno alle 15. I due uomini inizialmente si sono messi a discutere come era già successo altre volte. In poco tempo, dalle parole si è passati ai fatti con uno scontro fisico fatti di pugni, calci e graffi. La donna, compagna di uno dei due, ha cercato di sedare la rissa ma è rimasta alla fine coinvolta ricevendo un pugno in faccia.

 

Sul posto si sono portati i carabinieri e i soccorsi sanitari. Tutti e tre le persone coinvolte sono state portate in ospedale per degli accertamenti. I tre familiari valuteranno ora una eventuale denuncia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 11:08

Per la giornata contro la violenza sulle donne pubblichiamo la lettera di Erika Perraro, sorella di Eleonora brutalmente uccisa tra il 4 e il 5 settembre 2019 a Nago. Una lettera dura che chiede un cambio di passo e di approccio al problema della violenza sulle donne. Perché i convegni e le promesse dei politici (che ogni 25 novembre si assomigliano ciclicamente) sono importanti ma la realtà vuole risposte diverse, rapide ed efficaci perché per troppe donne il tempo da perdere, purtroppo, è già finito

25 novembre - 13:27

Secondo una prima ricostruzione all’origine dell’incidente potrebbe esserci un sorpasso azzardato. Nel frontale sono rimaste ferite due persone: il 31enne alla guida dell’auto si trova ricoverato in rianimazione, la prognosi è riservata

25 novembre - 13:01

Sono giorni di grande suspance e fermento per gli chef che aspettano l'uscita delle guide. Nelle scorse ore Brunel e Ghezzi, due amici de Il Dolomiti, premiati con le forchette dal Gambero rosso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato