Contenuto sponsorizzato

Quindicenne violentata, accertamenti sul Dna trovato sui vestiti della ragazza per individuare gli aggressori

Le forze dell'ordine hanno aumentato i controlli su tutto il territorio e stanno verificando le immagini delle telecamere 

Pubblicato il - 10 maggio 2019 - 10:00

BOLZANO. Sono ancora in corso le indagini per riuscire ad individuare nel più breve tempo possibile i due uomini che avrebbero aggredito la ragazza di 15enne a Bolzano.

 

Gli inquirenti puntano sulle analisi del Dna che è stato ritrovato sui vestiti della ragazza per riuscire ad individuare l'autore della violenza sessuale e anche l'altro aggressore.

 

Le forze dell'ordine hanno anche acquisito le immagini delle telecamere che si trovano nella zona dove è avvenuto il terribile fatto e stanno cercando individuare i due uomini prima o dopo la violenza.

 

La giovane, intanto, si trova in ospedale. L'aggressione e la violenza sessuale è avvenuta lunedì scorso attorno alle 14 mentre la ragazza stava tornado a casa dopo una mattinata trascorsa a scuola. (QUI L'ARTICOLO)

 

Intanto mentre si attendono i risultati delle analisi, su tutto il territorio la Questura ha deciso di potenziare i controlli su tutto il territorio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

28 novembre - 20:00

A livello territoriale, attualmente non ci sono Comuni che entrano in zona rossa, mentre per Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo le stringenti limitazioni sono agli sgoccioli. Fugatti: "C'è qualche caso ma sono territori ben sotto i mille abitanti e quindi li prendiamo in considerazione perché contagio è circoscritto"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato