Contenuto sponsorizzato

Quindicenne violentata mentre torna da scuola, ci sono due identikit e la svolta nelle indagini potrebbe arrivare in queste ore

La ragazza di 15 anni è stata aggredita e violentata lunedì scorso. Proprio in queste ore potrebbero arrivare dalla scientifica di Padova i risultati sulle impronte trovate sulla bici della giovane

Pubblicato il - 14 maggio 2019 - 08:30

BOLZANO. Ci sono due identikit degli uomini che hanno aggredito e violentato la quindicenne poco più di una settimana fa mentre tornava a casa da scuola.

 

Il lavoro portato avanti dalle forze dell'ordine e soprattutto da parte della scientifica non si ferma da giorni e proprio in queste ore potrebbe arrivare una svolta dalle indagini. Dalla scientifica di Padova, infatti, potrebbero arrivare i risultati delle analisi sulle impronte trovate sulla bicicletta della studentessa. Questo elemento permetterebbe di riuscire in poco tempo ad individuare gli autori di quello che è successo. In caso contrario sarà molto difficile.

 

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 6 maggio. La giovane stava tornando da scuola quando ad un certo punto, lungo la passeggiata del fiume Isarco, nei pressi dello stadio Druso, è stata bloccata da due uomini. In un primo momento è stata aggredita e poi, da uno dei due, spinta in mezzo ai cespugli verso la sponda del vicino fiume e violentata.

 

Se da un lato le indagini stanno proseguendo dall'altro non si fermano nemmeno i controlli che le forze dell'ordine stanno portando avanti su tutto il territorio.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 agosto - 19:02

Domani il telegiornale di Italia 1 si collegherà per celebrare il passaggio numero 400mila sulla ciclovia. Molti i turisti, da tutto il mondo. Il vicesindaco Risatti: "Siamo in controtendenza perché teniamo una qualità alta con prezzi calmierati. Le critiche alla sostenibilità della pista? Solo chiacchiere da fanfaroni"

22 agosto - 19:54

Erano stati additati come il pericolo numero uno per i capi di bestiame trentini ma ci si è presto dimenticati di loro. Inoltre, il rapporto Grandi Carnivori 2019 afferma che finora hanno provocato meno danni rispetto allo scorso anno

22 agosto - 20:24

L'incidente è avvenuto attorno alle 17.30. L'ambulanza è uscita autonomamente di strada finendo poi contro una macchina parcheggiata. Sul posto vigili del fuoco e altri tre mezzi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato