Contenuto sponsorizzato

Sbanda in statale e sfonda con l'auto la recinzione in cemento della ferrovia

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 lungo la strada statale 12 all'altezza di Borghetto, dove il conducente ha perso il controllo del mezzo per finire contro la recinzione ferroviaria. In azione ambulanza, vigili del fuoco di Avio e carabinieri

Pubblicato il - 08 novembre 2019 - 21:27

AVIO. Un'auto è uscita di carreggiata, ha sfondato la protezione in cemento che delimita i binari della ferrovia e quindi ha finito la corsa a cavallo della recinzione.

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 lungo la strada statale 12 all'altezza di Borghetto nel comune di Avio, dove il conducente ha perso il controllo del mezzo, anche a causa dell'asfalto reso viscido alla pioggia di oggi.

 

Dopo aver sbandato, il veicolo è finito contro la recinzione che delimita la ferrovia. Un impatto violentissimo, tanto che la protezione in cemento è stata completamente distrutta.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Avio e carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le prime cure al conducente del veicolo.

 

I sanitari hanno immobilizzato e stabilizzato l'uomo, che è stato trasportato all'ospedale. Fortunatamente solo tanta paura e qualche botta, ma il conducente non è in pericolo, anche se è stato trasportato al pronto soccorso per accertamenti e approfondimenti.

 

Le operazioni poi sono proseguite nel recupero e nella rimozione del mezzo. Qualche disagio alla viabilità, la strada è stata chiusa per permettere l'intervento della macchina soccorsi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

04 luglio - 13:26

Gli animalisti insorgono contro l’ordinanza di abbattimento: “JJ4 potrebbe essere accompagnata dai suoi cuccioli, Fugatti deponga subito i fucili, non accetteremo l’uccisione di un’altra orsa senza che siano state accertate le cause che hanno determinato lo scontro con le persone”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato