Contenuto sponsorizzato

Si mette alla guida ubriaco alle 6.30 e causa un incidente. Aveva un tasso alcolemico 4 volte quello consentito dalla legge

L'uomo è stato denunciato e l'auto su cui viaggiava è stata sequestrata. Nei controlli dei carabinieri è stato fermato anche un giovane del Primiero per possesso di eroina 

Pubblicato il - 13 marzo 2019 - 08:29

CAVALESE. Si è messo alla guida ubriaco causando poi un incidente. E' successo lunedì mattina alle 6.40.

 

Il nucleo radiomobile in collaborazione con la stazione dei Carabinieri di Molina sono intervenuti per rilevare un incidente stradale a Cavalese. Nei diversi controlli è stato effettuato anche quello alcolemico sulle parti coinvolte. Rilevando, in una queste, un tasso di ben quasi 4 volte quello consentito ai termini di legge.

 

L'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria ai sensi dell’articolo 186 del Codice della strada per guida in stato d’ebrezza ed il mezzo in suo uso sequestrato.

 

I controlli effettuati dai carabinieri di Cembra-Lisignago e San Giovanni Di Fassa – Sen Jan e dalle gazzelle del Nucleo Radiomobile nel territorio di competenza, in quest’ultimo periodo, hanno consentito di rilevare in totale 6 infrazioni di particolare gravità a carico di alcuni soggetti che si mettevano alla guida dopo aver abusato in maniera considerevole di bevande alcoliche.

 

Nella rete dei militari è inoltre finito anche un giovane residente in Primiero, già noto ai carabinieri, che sottoposto ad un approfondita verifica è stato trovato in possesso di alcune dosi di eroina poste poi sotto sequestro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 06:01

La malattia di Lyme è la più diffusa. Secondo i dati dell'Apss nel 2017 i casi notificati sono stati 29. Rizzoli: "Le temperature più miti hanno fatto prolungare il periodo di attività durante il quale la zecca cerca un ospite di cui cibarsi"

22 maggio - 09:07

Ieri mattina alcuni automobilisti si sono accorti dell'auto cappottata. All'interno c'era il corpo senza vita di Sergio Dagnoli, 38 anni. Cameriere in un hotel di Riva del Garda 

21 maggio - 19:03

Mentre il profilo, subito dopo che l'articolo de ilDolomiti è stato pubblicato, è stato rimosso (e la Pat spiega che sono in corso verifiche) emergono altri screenshot sull'attività ''social'' del braccio destro dell'assessore provinciale allo sviluppo economico e al lavoro. Dopo le frasi sessiste e razziste ecco quella contro le parti sociali (con le quali il capo di gabinetto dovrebbe trattare)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato