Contenuto sponsorizzato

Trovata l'auto pirata che ha investito due ciclisti sulla Gardesana. L'anziano che la guidava dovrà rispondere di omissione di soccorso

Decisive le immagini delle telecamere del camping che costeggia la strada nel punto dove è avvenuto lo scontro. L'uomo della coppia travolta è ancora ricoverato in rianimazione

Pubblicato il - 27 marzo 2019 - 21:01

TOSCOLANO MADERNO. E' stato trovato il pirata della strada che ieri sera ha travolto due ciclisti (uno dei due ancora ricoverato in rianimazione) e ai carabinieri, quando lo hanno rintracciato, ha spiegato che non si era accorto di nulla. E' un 76enne l'uomo che intorno alle 19.30 di martedì sfrecciava alla guida della sua Fiat Punto lungo la Gardesana quando ha travolto una coppia che stava andando in bici a bordo strada.

 

Lo scontro è avvenuto nel tratto tra Bogliaco e Toscolano Maderno sulla Ss45 bis e ha visto finire a terra i due ciclisti con l'uomo che nel cadere a terra ha perso conoscenze ed è parso subito in gravi condizioni mentre la donna, pur avendo riportato delle fratture, è riuscita a chiamare i soccorsi giunti rapidissimamente sul posto.

 

Immediatamente l'auto medica dei Volontari del Garda ha caricato l'uomo e lo ha portato a Toscolano Maderno dove li attendeva l'elisoccorso che lo ha trasportato all'ospedale di Brescia dove versa in gravi condizioni ed è tutt'ora ricoverato nel reparto di rianimazione.

 

Subito è partita la caccia all'auto pirata. Le telecamere del camping che costeggia la strada nel punto dove è avvenuto l'incidente e la testimonianza della donna si sono rivelate decisive per risalire all'auto pirata, una Fiat Punto che costeggia la strada in quel tratto. Le forze dell'ordine hanno istituito posti di blocco lungo la Gardesana e alla fine sono riuscite a rintracciare il mezzo e quindi la persona che era alla guida. Si tratta di un'anziano di 76 anni che si è giustificato dicendo che non si era accorto di niente. 

 

Ora dovrà rispondere per omissione di soccorso.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato