Contenuto sponsorizzato

Ubriachi molestano i passanti e poi si scagliano contro i carabinieri che finiscono in pronto soccorso, arrestati due giovani

E' successo a Bolzano dove polizia e carabinieri sono stati impegnati, ieri sera, in due diversi interventi. Prima della colluttazione, verso le 20.00, le forze dell'ordine sono intervenute anche per sedare una lite fuori da un bar

Pubblicato il - 31 December 2019 - 15:31

BOLZANO. E' stata una serata particolarmente impegnativa, quella di ieri, lunedì 30 dicembre, per i carabinieri e la polizia di Bolzano. Sono stati due gli interventi delle forze dell'ordine per riportare la situazione alla calma e alla normalità. 

 

Verso le 20.00 i carabinieri sono intervenuti, davanti ad un bar di via Perathoner, a supporto della polizia poiché un cittadino aveva segnalato loro una lite molto animata tra due persone. Quando le forze dell'ordine sono giunte sul posto, però, uno dei due si era già allontanato. I poliziotti sono però riusciti a raggiungerlo e, nonostante abbia opposto resistenza, a fermarlo e condurlo in Questura. Si tratta di un gambiano già noto alle forze dell'ordine per precedenti interventi in materia di stupefacenti e patrimonio. Non è noto il motivo della lite anche se le forze dell'ordine sospettano che sia scoppiata per motivi di droga. Il ventunenne africano, dopo il fotosegnalamento per identificazione, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

 

Qualche ora più tardi, poco dopo la mezzanotte, la polizia di stato è intervenuta a supporto dei carabinieri in piazza dei Domenicani dove due africani, evidentemente ubriachi, stavano molestando i passanti e gli avventori di un bar. I due, che non volevano essere identificati, hanno iniziato ad urlare contro le forze dell'ordine. Poi, improvvisamente, uno dei due ha spintonato uno dei carabinieri facendolo cadere a terra. E' nata così una colluttazione tra le forze dell'ordine e i due giovani che, una volta bloccati, sono stati arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e portati al carcere di Bolzano. A causa della colluttazione, diversi tra poliziotti e carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
19 ottobre - 13:37
Le date sono quelle dal 20 novembre 2021 al 9 gennaio 2022. Non cambiano le location delle casette: piazza Fiera e Battisti, mentre Santa Maria [...]
Cronaca
18 ottobre - 20:59
Si tratta di frigoemoteche ad alta tecnologia, computerizzate e automatizzate, gestite da un software che le controlla in totale sicurezza e [...]
Cronaca
19 ottobre - 11:54
Gli anziani hanno presentato alcuni sintomi da raffreddamento e i test sono risultati positivi. Poi 2 infezioni trovate in un'altra casa di riposo. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato