Contenuto sponsorizzato

Va ad annaffiare le piante di cannabis e viene fermato dai carabinieri. Aveva una serra in mezzo all'orto

A finire nei guai un 33enne. I carabinieri grazie a degli appostamenti sono riusciti a seguire in real time l’arrivo del giovane nella serra

Pubblicato il - 27 July 2019 - 09:56

CAVALESE. Si era costruito in mezzo agli ortaggi anche una serra dove all'interno coltivava cannabis. Un tentativo di mimetizzare che però è fallito. A finire nei guai è stato un giovane di 33 anni.

 

Tutto è partito dall’incisiva azione informativa dei carabinieri di Predazzo che avevano scoperto come a San Giovanni di Fassa fosse attiva una piccola serra adibita alla coltivazione di cannabis. La struttura si trovava in mezzo ad un orto.

 

Sono stati predisposti specifici servizi di osservazione a distanza che hanno consentito di localizzare la serra nel territorio di Pera di Fassa.

 

A seguito dei primi accertamenti, la sera del 23 luglio scorso, nel contesto di un appostamento effettuato dai militari di Predazzo e Cavalese gli inquirenti sono riusciti a seguire in real time l’arrivo di un giovane locale che è entrato nella serra monitorata per dedicarsi ad innaffiare di alcune piante presenti all’interno.

 

Il 33enne è stato immediatamente identificato e le piante sono state sradicate dai carabinieri e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

La perquisizione estesa all’abitazione del “coltivatore” ha portato all’ulteriore rinvenimento di 40 grammi di cannabis, 25 grammi di semi di cannabis ed una pianta in essicazione, il tutto posto sotto sequestro.

 

Il giovane accompagnato nella caserma di San Giovanni di Fassa per gli atti di rito è stato deferito alla magistratura ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 che punisce la produzione di sostanza stupefacente.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 12:27
L'incendio di questa notte ha distrutto tutti i macchinari e gli attrezzi di Martino Gasperotti, 21 anni, contadino di Pomarolo. Vigile del fuoco [...]
Cronaca
17 maggio - 10:21
Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia. Nonostante gli anni siano passati, [...]
Cronaca
17 maggio - 11:34
Nelle ultime 24 ore trovati 1 positivo a 191 tamponi molecolari e 6 casi su 792 test antigenici. Sono 8 i pazienti ricoverati in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato