Contenuto sponsorizzato

Vertice in commissariato tra polizia e residenti di piazza della Portela. Il questore promette a breve un'operazione ad alto impatto

Il prefetto Sandro Lombardi e il Comitato coordinamento delle forze di polizia hanno incontrato un gruppo di esercenti, residenti e cittadini della zona per discutere sulle problematiche dell'area compresa tra via Prepositura, piazza della Portela e piazza Santa Maria Maggiore

Pubblicato il - 08 novembre 2019 - 19:14

TRENTO. Vertice in commissariato del governo. Il tema? L'area compresa tra via Prepositura, piazza della Portela e piazza Santa Maria Maggiore

 

Il prefetto Sandro Lombardi e il Comitato coordinamento delle forze di polizia hanno incontrato un gruppo di esercenti, residenti e cittadini della zona per discutere sulle problematiche dell'area. Nel corso della riunione di oggi, venerdì 8 novembre, è stato discusso, anche con il contributo degli esponenti intervenuti, delle questioni attinenti al degrado, ma anche dei fenomeni di microcriminalità lamentati dai cittadini.

 

Il questore, Giuseppe Garramone, anche su sollecitazione del prefetto, dopo aver attentamente raccolto le segnalazioni di disagio del Comitato dei cittadini, ha sottolineato il costante impegno di tutte le forze di polizia che nelle zone segnalate, da molto tempo stanno svolgendo un lavoro intenso e proficuo di controllo del territorio, anche straordinario e di attività investigative per il contrasto, soprattutto in materia di spaccio di droga.

 

Nell’occasione il questore, dopo aver ribadito nuovamente l’impegno e la sinergia da parte di tutti i partecipanti al Comitato, ha assicurato che nei prossimi giorni e settimane ci sarà un ulteriore sforzo, attraverso operazioni ad alto impatto, anche con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine, per la repressione dei reati al fine di restituire ai cittadini residenti il giusto senso di serenità e sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

21 novembre - 19:46

Per colpa del maltempo una frana si è abbattuta sulla strada che collega le frazioni di Zoldo Alto e Forno di Zoldo (dove si trova la scuola). Per questo i bambini sono stati coinvolti in una singolare avventura: aggirare la colata di fango sopra una passerella sul torrente Maé

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato