Contenuto sponsorizzato

All'una di notte in giro in macchina nonostante i divieti. Al controllo risulta anche ubriaco: ritirata la patente e in arrivo le sanzioni

L'uomo ha ammesso al controllo che era andato a bersi una birra da un amico. A quel punto gli agenti gli hanno fatto l'alcol test

Pubblicato il - 14 marzo 2020 - 13:16

VIPITENO. Le regole sono chiare e per non diffondere il virus quella numero uno è ''restate a casa'' eppure questa notte all'una la polizia stradale di Vipiteno si è vista arrivare incontro al posto di controllo un'auto. Fermata hanno chiesto di motivare il suo spostamento alla persona alla guida e questi ha risposto che era andato a bere una birra da un amico.

 

L'uomo, classe 1964, residente a Brennero, è stato, quindi, sottoposto all'alcol test visto che, oltre a violare le disposizioni del dpcm dell'11 marzo aveva anche ammesso di essere andato a bere

 

Il risultato è stato che l'uomo evidenziava un valore tre volte superiore al consentito per tasso di alcol nel sangue e quindi guidava, di fatto, in stato di ebbrezza. A quel punto è scattato l'immediato ritiro della patente, nonché la denuncia per guida in stato di ebbrezza e per aver circolato in violazione degli obblighi vigenti.

La Polizia Stradale comunica che proseguirà nella verifica della sussistenza delle motivazioni addotte dai cittadini per gli spostamenti, sino al perdurare della situazione di emergenza.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 20:44
È iniziato in Corte d'Assise a Trento il processo legato all'inchiesta "Perfido" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel settore del porfido in [...]
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato