Contenuto sponsorizzato

Barricati nel garage con le bombole del gas: “Andate via o facciamo saltare tutto”

Due uomini, armati con una balestra, si sono barricati in un garage di uno stabile minacciando di farsi esplodere. I carabinieri hanno fatto intervenire il negoziatore ed evacuato l’appartamento vicino

Pubblicato il - 06 October 2020 - 18:00

FELTRE. L’allarme è scattato nella sera di ieri, 5 ottobre, quando una donna di Feltre ha chiamato i carabinieri perché l’ex compagno 30enne si era presentato a casa sua minacciando di entrare con la forza. All’arrivo dei militari l’uomo, accompagnato da un amico 27enne, ha dato in escandescenza e si è barricato nel garage dell’abitazione.

 

I due, entrambi feltrini e con precedenti, hanno minacciato di far saltare in aria lo stabile con le bombole del gas trovate del garage. A quel punto i carabinieri della compagnia di Feltre, intervenuti sul posto con due pattuglie, hanno circondato e messo in sicurezza la zona.

 


 

L’appartamento sopra al garage è stato fatto evacuare. Dal momento che i due hanno ribadito più volte la volontà di far esplodere tutto è stato fatto intervenire anche il negoziatore con il supporto delle squadre speciali. Ad un certo punto i due uomini hanno puntato contro i militari anche una balestra.

 

Intorno alle 23e30 la svolta, approfittando di un momento di disattenzione i carabinieri hanno colpito con lo spray urticante i due uomini riuscendo subito dopo a bloccarli e neutralizzarli. Scontato l’epilogo della vicenda, per entrambi sono scattate le manette con l’accusa di minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e altri reati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 January - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato