Contenuto sponsorizzato

Con l’auto sfonda i dissuasori del comune e scappa: rintracciato in carrozzeria dovrà pagare una multa salata

È già il secondo episodio simile in 5 giorni, la polizia locale: “Cerchiamo sempre di risalire a chi procura questi danni”. Per scoprire i colpevoli possono essere usati come prove pezzi di carrozzeria, telecamere e testimonianze

Pubblicato il - 01 marzo 2020 - 21:55

MOENA. Un guidatore spericolato aveva urtato e divelto un dissuasore nella piazza di Moena, il soggetto però anziché fermarsi o presentarsi in comune aveva scelto di fuggire, sicuramente pensando di averla fatta franca.

 

La persona in questione però non aveva fatto i conti con la caparbietà e lo zelo della polizia locale della Val di Fassa che, scoperto l’accaduto, si era messa sulle tracce del “guidatore vandalo”.

 

Dopo alcune ricerche il soggetto è stato rintracciato: l’automobile, anch’essa danneggiata, era stata portata in carrozzeria per essere riparata. Fra l’altro la parte anteriore, sul lato destro, era completamente distrutta con la gomma esplosa e il cerchione rovinato.

 

Stando a quanto riferisce la polizia locale si tratta dell’ennesimo danno al patrimonio comunale, la notte scorsa è toccato a Moena, peraltro per la seconda volta in appena cinque giorni: “Cerchiamo sempre di risalire a chi procura questi danni ricostruendo la dinamica e utilizzando quanto possibile sul posto, pezzi di carrozzeria, telecamere o testimonianze di censiti”, avvertono gli agenti.

 

Anche in questo caso la persona è stata colpita da diverse sanzioni e sicuramente la prossima volta ci penserà due volte prima di provare a far perdere le proprie tracce.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:47

Il rischio di impugnazione da parte del governo dell'ordinanza si è palesata quasi subito. Si è cercato, come più volte espresso dal presidente Maurizio Fugatti nel corso di una confusa conferenza stampa, di leggere tra le pieghe del Dpcm. Ora è arrivata la presa di posizione da Roma

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato