Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altre cinque persone positive in Alto Adige. Salgono a nove i contagi

Ad oggi sono state testate 51 persone, in 42 casi l’esame ha dato esito negativo. Nel frattempo è guarito il primo caso, il 31enne di Terlano, contagiato in Lombardia, che sarà dimesso dall'ospedale San Maurizio ma rimarrà in isolamento in via precauzionale

Pubblicato il - 07 marzo 2020 - 11:44

BOLZANO. Ci sono altri cinque pazienti probabilmente infetti, risultati positivi al coronavirus. Ora sale a 9 il conteggio dei contagiati, anche se in questo momento solo una persona è stata confermata da Roma

 

La conferma arriva da Azienda sanitaria e Provincia di Bolzano dopo i risultati dei test effettuati ieri, venerdì 6 marzo, mentre una persona che lavora in Alto Adige è risultata positivi in un ospedale del Nord Italia.

 

Come per tutti gli altri casi, si deve attendere la conferma che arriva dall’esito del test di controllo dell’Istituto superiore di sanità.

 

Al momento si può parlare di un solo caso confermato nel territorio altoatesino. L’esito del test di controllo sul secondo caso di due giorni fa è atteso per la giornata di oggi. Per gli altri sette casi si deve attendere qualche giorno.

 

Ad oggi sono state testate 51 persone, in 42 casi l’esame ha dato esito negativo.

 

Nel frattempo è guarito il primo caso, il 31enne di Terlano, contagiato in Lombardia, che sarà dimesso dall'ospedale San Maurizio ma rimarrà in isolamento in via precauzionale. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 05:01

Il racconto dell’altra faccia della prima linea contro il coronavirus, la storia di Veronica Righi che si occupa di ricostruire i contatti stretti dei positivi: “Come assistenti sanitari siamo pochi in Italia, prima nessuno ci conosceva ma con la pandemia la gente inizia a capire cosa facciamo”

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato