Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, doppio zero in Alto Adige. Ma il totale da inizio epidemia sale di 3 casi (già guariti): si erano ''dimenticati'' di segnarli

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 753 tamponi. Fra le 418 persone testate nessuna è risultata positiva al test. Complessivamente sono 2.618 casi e 292 decessi da inizio epidemia

Pubblicato il - 20 giugno 2020 - 11:34

BOLZANO. Doppio zero in Alto Adige, anche se i casi totali salgono a 2.618 contagi da inizio epidemia coronavirus. Il numeri aumentano in quanto non sono stati erroneamente conteggiati tre infettati che nel frattempo sono guariti.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 753 tamponi. Fra le 418 persone testate nessuna è risultata positiva al test. Sono stati analizzati complessivamente 79.333 tamponi su 38.276 persone.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 4 pazienti affetti da Covid-19. Altre 8 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Il reparto di rianimazione del San Maurizio ospita un paziente Covid, che arriva da Innsbruck.

 

Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali è di 175 persone. Il numero dei decessi nelle case di riposo è di 117 persone. Si attestano quindi complessivamente a 292 le persone decedute in Alto Adige a causa del Covid-19.

 

Sono 299 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare, mentre 10.969 sono le persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. Finora sono 11.268 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Finora sono risultati positivi al test del Coronavirus 233 operatori  dell'Azienda sanitaria, 227 di questi sono guariti.

 

Sono quindi 2.250 (+2) le persone guarite dal Covid-19. A queste si aggiungono 854 persone (+3) che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.104 (+4 rispetto al giorno precedente).

 

I numeri in breve:

tamponi effettuati ieri (16 giugno): 753

nuovi tamponi positivi: 0

numero complessivo dei tamponi effettuati: 79.333

numero delle persone sottoposte al test: 38.276 (+418)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.618 (+3 rispetto a ieri per un errore di calcolo)

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 4

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva in Austria: 0

casi sospetti: 8

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292

persone in isolamento domiciliare: 299

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.969

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  11.268

persone guarite: 2.250 (+2). A queste si aggiungono 854 (+2) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.104 (+15 rispetto al giorno precedente)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 233 (227 guariti, +0)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 05:01

I deputati Sutto e Binelli alle comunali hanno raccolto rispettivamente 45 e 113 preferenze, avrebbero dovuto tirare la volata ma alla fine sono stati trascinati in Consiglio dai candidati locali. Male le candidate sindache leghiste Cattoi ad Ala, Ceccato a Lavis e Parisi a Comano: nessuna supera supera il 30%

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato