Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il contagio in oltre 70 Comuni del Trentino (ecco quali sono). Più dell'1% di residenti positivi a Malé, Dambel, Castello Tesino, Bieno, Sarnonico e Bedollo

In valore assoluto i dati più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10)

Di Luca Pianesi - 31 ottobre 2020 - 18:56

TRENTO. L'epidemia si sta diffondendo su tutto il territorio in maniera, purtroppo, sempre più uniforme e oggi sono addirittura 76 i comuni che fanno registrare positivi da Covid-19 in Trentino (praticamente uno su due considerando che le tabelle dell'Apss comprendono 163 realtà). E ancora una volta il dato più alto è quello di Trento con 127 positivi in 24 ore. Seguono Rovereto con 56 contagi, Pergine con 15 e Riva del Garda con 10.

 

La situazione, insomma, si complica sempre di più anche in Trentino dove se pure la seconda ondata era partita con qualche giorno di ritardo rispetto a territori vicini come l'Alto Adige, sembra sia destinata a seguire quel trend pur registrando già oggi molti più decessi (in Trentino ce ne sono stati 32 in tre settimane e 33 dall'inizio della seconda ondata a settembre mentre in Alto Adige sono stati 20 sempre da settembre). E a proposito di vittime anche oggi in Trentino se ne registra una a Rovereto.

 

Nelle ultime 24 ore i positivi trovati in provincia di Trento sono stati 390, il dato più alto di sempre, considerando che nella prima ondata il picco si era registrato il 21 marzo con 231 positivi mentre il secondo dato più alto di sempre era stato toccato 4 giorni fa con 257 contagi. Il tutto a fronte di tamponi ormai stabili (non vale, insomma, l'argomentazione spesso usata qualche settimana fa del ''ma facciamo più tamponi''): nel caso odierno sono stati poco più di 3.000 (3.056 per l'esattezza) per un rapporto contagi/tamponi del 12,7%. 

 

Come detto i numeri in assoluto più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata se non si fossero chiamati i turisti a riempire le valli pochi giorni prima del lockdown nazionale) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10).

 

Seguono Cles e Ville d'Anaunia con 9 contagi; Malè con 8; Arco e Mori con 7; Lavis, Baselga di Piné, Sella Giudicarie, Madruzzo e Villa Lagarina con 6 contagi; Levico Terme, Isera e Nago-Torbole con 5 positivi; San Michele all'Adige e Volano con 4 contagi;

 

Mezzolombardo, Cavalese, Bleggio Superiore, Ala, Predaia, Rabbi con 3 contagi; Mezzocorona, Borgo Valsugana, Altopiano della Vigolana, Civezzano, Novella, Bedollo, Castel Ivan, Terre d'Adige, Calliano, Commezzadura, Mezzana, Danbel, Rumo, Lona Lases con 2 positivi;

 

Ledro, Borgo Chiese, Storo, Dro, Cembra Lisignago, Tione di Trento, Vermiglio, Cavedine, Pellizzano, Brentonico, Caldonazzo, Comano Terme, Nomi, Altavalle, Vallelaghi, Valdaone, Aldeno, Campodenno, Pejo, Fornace, Tre Ville, Nogaredo, San Lorenzo Dorsino, Castello Tesino, Cavedago, Contà, Borgo Lares, Sfruz, Denno, Frassilongo, Ronchi Valsugana, Sanzeno, Terragnolo, Ronzone, Torcegno, Bresimo, Cimone con 1 contagio.

 

A livello di percentuale attualmente positiva rispetto ai residenti dei diversi comuni è Malè la realtà più in difficoltà con addirittura l'1,9% della popolazione positiva. Sopra l'1% ci sono anche Dambel (l'1,4% è contagiata), Castello Tesino (1,2%), Bieno (1,2%), Sarnonico (1,1%), Bedollo (1,1%). Per quanto riguarda le città il rapporto resta piuttosto contenuto con Trento che è allo 0,48%, Rovereto allo 0,35%, Riva allo 0,24%. Più complessa la situazione a Pergine dove questo rapporto si porta allo 0,79%.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 novembre - 20:42
Trovati 138 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 57 guarigioni. Sono 49 i pazienti in ospedale. Sono 830.700 le dosi di [...]
Cronaca
26 novembre - 19:58
Il giovane era scomparso ad ottobre dalla città tedesca di Ludwigshafen e questa mattina, in stato confusionale, ha avvicinato due agenti [...]
Cronaca
26 novembre - 19:03
Il governatore Arno Kompatscher: "Aumentare rapidamente il tasso di vaccinazione è il passo più importante da compiere per trascorrere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato