Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige altri 98 contagi e 6 ricoveri in più. E' record di persone sottoposte all'isolamento

La curva dell'epidemia in provincia di Bolzano continua a crescere e dopo il record di positivi di ieri (124, il dato più alto dall'inizio dell'epidemia) oggi si sfiorano i 100. I tamponi sono stati poco più di 1.700 in linea con quelli dei mesi scorsi

Pubblicato il - 15 October 2020 - 11:20

BOLZANO. Altri 98 contagi in Alto Adige con un numero di tamponi relativamente stabile rispetto agli ultimi mesi (1.743). Continua a crescere il contagio in Provincia di Bolzano con il quarto valore più alto da inizio epidemia mai registrato dopo che ieri si era toccata quota 124 positivi, il dato più alto di sempre, superiore anche ai 123 registrati il 29 marzo (allora i tamponi erano stati stati quasi la metà di oggi anche se i numeri odierni sono stati ampiamente superati nei mesi scorsi quando i positivi si contavano con le dita di una mano). 

 

Il rapporto contagi/tamponi ieri era molto alto, a quota 7,9% e oggi resta sopra il 5% (al 5,6%). Fortunatamente, dopo il decesso avvenuto 4 giorni fa (il primo da giugno scorso), il numero di persone morte con coronavirus resta stabile a 293 casi. Crescono le persone ricoverate: in 24 sono 6 in più i pazienti Covid (ora sono 60 in totale) mentre restano stabili le terapie intensive (sono 3 i pazienti in situazioni molto critiche). 

 

La situazione sul territorio altoatesino è molto delicata per quanto riguarda la diffusione del contagio. In queste ultime settimane la Provincia di Bolzano ha mostrato un'alta incidenza, superiore alla media nazionale, nei report dell'Istituto superiore di sanità e ministero. 

 

Un andamento epidemiologico molto fluido e l'attenzione è molto alta anche sul comparto scolastico. Sono diversi anche gli istituti che presentano positivi: solo nella giornata di martedì 13 ottobre sono stati comunicati contagi in 5 scuole tra la materna Mareit di Racines, la Goethe di Bolzano, la media di Prato allo Stelvio e le superiori di Silandro. Positivo anche un docente al liceo linguistico Walther von der Vogelweide di Bolzano.

 

Ci sono 33 unità a Colle Isarco. Cresce il numero delle persone sottoposte all'isolamento domiciliare di quasi 400 unità: si passa da 3.061 a 3.490 persone che è il livello più alto mai raggiunto dall'inizio dell'epidemia (il precedente record è avvenuto il 10 aprile quando erano in isolamento 3.481 persone).

 

 A livello provinciale ad oggi (15 ottobre) sono stati effettuati in totale 197.890 tamponi su 102.467 persone.

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (14 ottobre): 1.743

Nuovi casi positivi: 98

Numero delle persone testate positive al coronavirus: 4.365 

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 197.890

Numero delle persone sottoposte al test: 102.467 (+898)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 60

Pazienti Covid-19 in isolamento nella struttura di Colle Isarco: 33

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 3

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 293 (+0) 

Persone in isolamento domiciliare: 3.490 (delle quali 18 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 21.365 (delle quali 1.502 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 24.846

Persone guarite:2.879 (+9). A queste si aggiungono 927 (+2) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.806 (+ 11)

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 237, di cui 235 guariti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:43

A livello nazionale esiste un “Fondo per la morosità incolpevole” e un “Fondo per gli sfratti”. Due fondi con milioni di euro ai quali la provincia di Trento e di Bolzano, però, non possono chiedere aiuto. Perché? Hanno voluto creare una propria politica per la casa che però ora con la pandemia non sembra aiutare le tante famiglie in difficoltà

18 January - 10:39

E' successo a Roana nell'Altopiano di Asiago, quattro cani erano legati alla catena e le guardie sono intervenute per spiegare ai proprietari che  la legge lo vieta 

18 January - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato