Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, quattro morti in più rispetto a ieri e salgono a 37 i decessi in Regione. Sono 623 i contagiati

La Provincia di Bolzano commenta che questi numeri non consentono ancora di abbassare la guardia e che il messaggio per tutta la popolazione è quello di continuare a seguire le disposizioni. Sono 32 i pazienti, affetti da coronavirus, che attualmente richiedono un’assistenza intensiva

Pubblicato il - 21 marzo 2020 - 11:54

BOLZANO. Sono 623 le persone positive al coronavirus in Provincia di Bolzano, 68 in più nelle ultime ore. Un dato in flessione rispetto a ieri, venerdì 20 marzo, quando sono stati registrati 114 nuovi contagi. Il numero di decessi sale, purtroppo, a 24 persone. Sono in totale 37 le vittime per la pandemia in Trentino Alto Adige

 

La Provincia di Bolzano commenta che questi numeri non consentono ancora di abbassare la guardia e che il messaggio per tutta la popolazione è quello di continuare a seguire le disposizioni.

 

Da parte dell’Azienda sanitaria altoatesina sono stati effettuati tra ieri e questa mattina (sabato 21 marzo) 746 tamponi, 68 di questi sono risultati positivi.

 

Al momento attuale quindi 623 persone sono risultate positive in Alto Adige all’infezione, mentre il numero complessivo dei test effettuati sale quindi a 5.179 rilevati su 3.501 persone.

 

Sono complessivamente 173 le persone positive a Covid-19 assistite nei normali reparti dell’Azienda sanitaria provinciale. Risultano in recesso i casi sospetti che passano da 60 di ieri a 43.

 

Sono 32 i pazienti, affetti da coronavirus, che attualmente richiedono un’assistenza intensiva. Il numero dei decessi da infezione Sars-CoV-2 registrati in Alto Adige si attesta ad oggi 21 marzo, a 24  persone. Tutti avevano malattie pregresse. Le persone decedute, eccetto una donna di 60 anni, erano anziane. Le persone poste in quarantena domiciliare in Alto Adige è di 2.011 unità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 06:01

I numeri sembrano bocciare l'operazione ragionieristica dell'assessore nel criterio selezionato per licenziare il ddl commercio, quello delle chiusure domenicali e festive di supermercati e negozi. A salvarsi Venezia, Torino, Berlino e Parigi tagliate invece fuori

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato