Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 2 i nuovi contagi, 1 positivo a Comano. Ci sono 10 guariti a Ledro e 9 a Canal San Bovo

Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni. Da inizio epidemia 5.437 casi e 467 decessi

Di Luca Andreazza - 03 giugno 2020 - 20:07

TRENTO. Ci sono 5.437 casi e 467 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.094 (635 letti da Apss, 2 da Cibio e 457 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,18% (Qui articolo).

 

Non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore. A Trento sono state 47 le vittime da inizio epidemia, 34 a Pergine Arco, 31 a Rovereto, 30 a Ledro. Sono 20 i morti a Predazzo, 16 a Dro, Mezzolombardo Riva del Garda e 13 a Cavedine Pieve di Bono-Prezzo, 12 a Pellizzano, 11 a Lavis, 10 a Borgo Chiese Nomi.

 

Sono 2 i nuovi positivi, trovati a Comano che sale a 49 casi da inizio epidemia e Castelnuovo che si porta a 3 casi. Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni.

 

Ci sono 12 guariti ad Arco, 10 a Trento e Ledro, 9 a Canal San Bovo, 5 a Riva del Garda e Cles, 3 a Comano, Rovereto, Borgo Chiese, Storo, Cavedine e Borgo d'Anaunia. Altri 2 a Lavis, Vermiglio, Pinzolo e Spiazzo.

 

E ancora un guarito a Pergine, Pieve di Bono-Prezzo, Canazei, San Giovanni di Fassa, Bleggio Superiore, Tione e Brentonico, Mori, Nomi, Caldonazzo, Tre Ville, Vigolana, Peio e Primiero San Martino di Castrozza, Commezzadura e Vallarsa.

 

Tassi di contagio. Sono 5 i Comuni già attenzionati per l'alto numero di casi in rapporto alla popolazione che nelle scorse settimane hanno effettuato i test sierologiciVermiglio (4,2%), Canazei (5%) e Campitello di Fassa (6,2%), Borgo Chiese (6,5%) e Pieve di Bono-Prezzo al 6,9%. Un'altra operazione simile è prevista in altri 17 territori (Qui articolo).

 

Numeri alti anche a Pellizzano (7,7%), Bleggio Superiore (5,1%), Mazzin (3,4%), Ledro (3,3%), Canal San Bovo (3%), Valdaone (2,8%), Predazzo Storo (2,7%), Nomi, Spiazzo e Cavedago (2,6%), San Giovanni (2,5%), Sella Giudicarie (2,4%), PinzoloGiustino e Caderzone (2,3%), Castello-Molina di FiemmeDrena Soraga (2,2%), Cavedine Arco (2,1%), Cavalese (2%). Il tasso a livello provinciale è di 1%. A Trento si registra 0,57%, Rovereto a 0,53%, Riva del Garda a 0,96% e Pergine a 1,2%.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 11:05

I dati sono stati fatti conoscere durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 11:25
L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 3 luglio, intorno alle 21.30 in via Dorighi, in località Lugo, nel comune di Grezzana in provincia di Verona. La bimba stava pedalando e quindi avrebbe perso il controllo della bici. A quel punto è precipitata nel torrente per finire sulla pietre dopo un volo di circa 4 metri
04 luglio - 09:15

Le immagini della fototrappola che è riuscita a catturare un doppio transito dell'animale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato