Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, primo morto in Italia. Bloccati i passeggeri di due treni (uno è falso allarme)

Un uomo di 77 anni è morto questa sera a Monselice dove era ricoverato dopo essere risultato positivo al test per il coronavirus. 

Pubblicato il - 22 February 2020 - 00:02

PADOVA. E' morta questa sera una delle due persone venete contagiata dal Coronavirus. Si tratta di un uomo di 77 anni che, assieme ad un altro paziente, si trovava ricoverato a Monselice.

 

Secondo le ultime notizie risultano essere 15 i contagiati individuati in Lombardia mentre 1 in Veneto nell'arco di 24 ore. Ci sono però centinaia di persone che sono in attesa di sapere il risultato dei test.

 

Le autorità sanitarie locali e nazionali stanno portando avanti il lavoro di ricostruzione di tutti i contatti avuti dalle persone che sono risultate affette da Coronavirus.

 

Intanto nella serata di oggi due treni sono stati fermati nelle stazioni di Lecce e Milano perché a bordo ci sarebbero due casi sospetti di coronavirus. Si tratta di un Italo da Milano per Torino e di un Freccia in partenza dalla stazione del capoluogo salentino. In un caso si tratterebbe di un falso allarme mentre nell'altro si stanno attendendo le verifiche.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 aprile - 12:21
Nel corso dell'emergenza Covid le persone hanno dovuto rispettare il periodo di isolamento a causa del contagio o del contatto di una persona [...]
Cronaca
12 aprile - 12:11
Ennesimo brutto risveglio per il Centro sociale dei Solteri. La struttura che ospita diverse realtà associative, tra cui il Gruppo sportivo e gli [...]
Società
11 aprile - 21:22
Il segretario del Trentino Alto Adige dell'associazione nazionale medici d'azienda e competenti, Azelio De Santa, spiega perché il vaccino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato