Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, sanzionati i clienti (che non indossano la mascherina) e due locali che non rispettano gli orari di chiusura

Quando i carabinieri si sono affacciati dalla porta del bar, aperto nonostante le restrizioni, all’interno hanno individuato 9 clienti, di questi due non indossavano la mascherina. Stessa sorte anche per un altro locale della zona

Pubblicato il - 23 November 2020 - 17:44

COMELICO SUPERIORE (BL). Fine settimana di controlli nella zona del bellunese che hanno visto impegnati i carabinieri della stazioni di Auronzo Santo Stefano e Vigo di Cadore. In totale, sabato, sono state controllate 79 persone e 55 esercizi commerciali, mentre nella giornata di domenica sono stati identificati 68 cittadini e 16 locali.

 

Quasi tutti erano in regola salvo due bar e alcuni avventori che hanno ricevuto una serie sanzioni. Nella frazione di Dosoledo, parte del Comune sparso di Comelico Superiore in provincia di Belluno, il Bar Centrale è stato trovato aperto dopo l’orario di chiusura: “All’interno – riferiscono i militari – vi erano 9 persone di cui 2 senza mascherina”.

 

L’esercizio è stato sanzionato anche perché mancavano le indicazioni esterne sulle misure anti-Covid comprese quelle relative al numero massimo consentito di persone all’interno. Multe salate pure per gli avventori che non rispettavano le regole.

 

Sanzionato anche il bar Posta, della frazione di Padola, anche in questo caso il locale era rimasto aperto oltre l’orario di chiusura. Sanzionato pure il cliente all’interno perché trovato senza mascherina.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato