Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, vede la polizia fa inversione e scappa (anche in contromano). Voleva vedere la fidanzata ma viene beccato nascosto tra i sedili

Il conducente aveva preso anche alcune curve in contromano e aveva fatto perdere le tracce. I poliziotti hanno individuato l'auto e hanno trovato l'uomo nascosto e accucciato tra i sedili della vettura

Pubblicato il - 23 marzo 2020 - 13:55

MORI. La sua intenzione era quella di andare a trovare la fidanzata ma alla vista della polizia ha inserito la retromarcia per poi percorrere a tutta velocità e contromano diverse curve. Un inseguimento in Vallagarina che si è conclusa con una segnalazione per la violazione del Decreto del presidente del consiglio dei ministri e una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale

 

E' successo ieri, domenica 22 marzo, all'incrocio tra la strada statale 240 e la provinciale 12 all'altezza di Ravazzone di Mori. Nel corso dei controlli per il rispetto delle disposizioni per fronteggiare l'emergenza coronavirus, i poliziotti hanno visto arrivare una Fiat Punto proveniente da Mori, che improvvisamente ha arrestato la corsa in discesa, messo la retromarcia e ha iniziato a percorrere contromano le curve in modo azzardato e pericoloso per dirigersi verso la borgata. 

 

I poliziotti hanno subito avviato un inseguimento, ma il conducente ha invertito nuovamente il senso di marcia per proseguire, sempre a velocità molto alta, verso la località Seghe per far poi perdere le proprie tracce nelle stradine di campagna. 

 

Gli agenti, però, non si sono dati per vinti, e nel corso della perlustrazione lungo le stradine secondarie hanno notato la Fiat Punto in fondo alla rampa di un garage di una villetta residenziale. 

 

Così i poliziotti si sono avvicinati e hanno trovato il conducente nascosto e accucciato sotto i sedili. Identificato, si è giustificato che voleva andare a trovare la fidanzata a Rovereto, ma vista la polizia si è spaventato e così è scappato. 

 

Il conducente del veicolo è stato segnalato all'Autorità giudiziaria per violazione delle norme per contenere la diffusione del Covid-19, ma anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
01 ottobre - 19:46
La manifestazione si è svolta in piazza Mazzini a sostegno delle donne iraniane, contro la morte della 22enne curda Mahsa Amini. [...]
Politica
01 ottobre - 18:45
Dopo il brutto risultato della Lega anche in Trentino, più che doppiata da Fratelli d'Italia, si sono aperte delle crepe nella maggioranza di [...]
Società
01 ottobre - 17:30
Si va dalle certezze, come il San Leonardo e si arriva alle novità ''a partire da Revì che si trova in compagnia con diverse cantine da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato