Contenuto sponsorizzato

Dal Brennero al Passo dello Stelvio, ecco la prima neve della stagione

La prima neve della stagione sta cadendo proprio in questi momenti sui monti altoatesini occidentali e lungo la cresta di confine. Fino a sabato sera anche nella zona dell' Ortles potranno cadere fino a 50 centimetri di neve fresca

Di L.B. - 25 settembre 2020 - 17:49

STELVIO. L'allerta meteo (qui articolo) lo aveva preannunciato e ora eccola qua: la prima neve della stagione sta cadendo proprio in questi momenti sui monti altoatesini occidentali e lungo la cresta di confine. Abbondante caduta di neve è prevista anche per le prossime ore, ma intanto le webcam ci stanno già mostrando delle immagini imbiancate

 

Fino a sabato sera lungo la cresta di confine e nella zona dell' Ortles, potranno cadere fino a 50 centimetri di neve fresca.

 

Qui siamo sul Brennero alle 17.32 di oggi, venerdì 25 settembre 2020. Attualmente la neve sta cadendo fino a 1.500 metri di altitudine. Passo Rombo è chiuso per motivi di sicurezza, mentre a passo Giovo è scattata la chiusura notturna. 

Anche sul Passo di Slingia, a 1860 metri, è arrivato il fronte freddo. 

Spostandoci invece sul Passo dello Stelvio, la situazione è davvero "bianca". Le immagini delle webcam mostrano infatti diversi centimetri di neve accumulati sulle strade, sopra le macchine e sui tavoli.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato