Contenuto sponsorizzato

E' il medico Emanuele Rastelli la vittima del tragico incidente sulla Paganella. E' morto sotto gli occhi degli amici

Nato a Roma, ma residente a Bressanone, Rastelli era molto noto in quanto medico impiegato nel reparto di neurologia all'ospedale di Vipiteno. E' precipitato per circa 300 metri lungo un canalone all'inizio della Ferrata delle Aquile

Pubblicato il - 02 February 2020 - 19:06

ANDALO. E' Emanuele Rastelli, l'escursionista vittima della tragica morte sulla Paganella. Il 33enne è precipitato dalla Ferrata delle Aquile, una caduta di circa 300 metri lungo un canalone ghiacciato che non gli lasciato scampo. 

 

Nato a Roma, ma residente a Bressanone, Rastelli era molto noto in quanto medico impiegato nel reparto di neurologia all'ospedale di Vipiteno. Si era trasferito in Alto Adige per motivi di lavoro, così come per la grande passione per la montagna.  

 

Dalle prime ricostruzioni, il 33enne si trovava al punto di attacco della Ferrata delle Aquile quando, ancora prima di cominciare il percorso attrezzato vero e proprio, ha perso l’equilibrio per precipitare per circa 300 metri lungo un canalone ghiacciato.

 

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno, quando i compagni di escursione hanno chiamato il Numero unico per le emergenze.

 

Il Soccorso alpino è entrato immediatamente in azione e il coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale ha attivato l'elicottero.

 

Il 33enne è stato individuato alla base del canalone che precede l’attacco della Ferrata delle Aquile. Sul posto è stato verricellato il tecnico di elisoccorso con il medico, il quale non ha, purtroppo, potuto fare altro che constatare il decesso di Rastelli.

 

Una volta ottenuto il nulla osta delle autorità, la salma è stata ricomposta e verricellata a bordo dell’elicottero per essere trasferita alla camera mortuaria di Zambana vecchia.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato