Contenuto sponsorizzato

Fugatti affossa Merler, il suo annuncio smentito da Vasco Rossi: è la "Fake del venerdì sera"

Dopo un primo passo indietro della Provincia e le precisazione di un'agenzia ieri sera è stato Vasco Rossi a indicare come 'Fake' l'annuncio dato dal presidente Fugatti e rilanciato poi in chiave elettorale da Andrea Merler 

Di G.Fin - 12 settembre 2020 - 08:29

TRENTO. “FAKE da venerdì sera”, Vasco Rossi smentisce l'annuncio del presidente della Provincia Maurizio Fugatti rilanciato poi in chiave elettorale dal candidato sindaco della destra per Trento, Andrea Merler. (QUI L'ARTICOLO)

 

Ed è proprio l'aspirante primo cittadino il più colpito dalla sparata (perché a questo punto di questo si tratta) elettorale di Fugatti. Merler si è fidato del presidente della Pat e di quella Lega che lo ha accolto come candidato sindaco e ha rilanciato con entusiasmo e un po' troppa ingenuità la notizia di Fugatti. Risultato: il boomerang è prima di tutto per lui con il suo post finito dritto dritto sui canali del Blasco nazionale bollato con tanto di scritta fake news.

Lo ha fatto nella serata di ieri attraverso una storia pubblicata su Instagram, social sul quale il cantante è molto attivo, nella quale riprende proprio il post di Merler e tra risate spiega che si tratta di una “Fake da venerdì sera”. Una uscita evidentemente elettorale, insomma.

 

E' la seconda volta che Vasco è costretto a smentire notizie che lo riguardano e arrivate dal Trentino. La prima volta è successo a gennaio di quest'anno quando un quotidiano locale ha annunciato il suo arrivo alle Casotte di Mori. In quella occasione la smentita era arrivata sempre dalla pagina Instagram ufficiale di Vasco Rossi. (QUI L'ARTICOLO)

 

Ora la storia si è ripetuta ed è ancora peggiore. Perché l'annuncio di Vasco Rossi a Trento è arrivato ieri direttamente dal presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti durante la conferenza stampa di Giunta. Nel parlare con i giornalisti aveva fatto capire che farà arrivare a Trento una delle rockstar più amate di sempre, Vasco Rossi, conquistandosi subito dopo i titoli di alcuni giornali locali. Una notizia troppo succulenta per non utilizzarla a fini elettorali. Ed ecco allora che il candidato della destra Andrea Merler l'ha rilanciata e ufficializzata nella propria pagina Facebook. 

 

 

Poi, forse, qualcuno ha capito di aver esagerato. Ed ecco allora che un primo passo indietro è arrivato nel pomeriggio con un comunicato nel quale la Provincia spiega che “Con riferimento alle notizie riguardanti l’utilizzo dell’area San Vincenzo di Mattarello per fini di grandi manifestazioni concertistiche la presenza della rockstar Vasco Rossi è una delle ipotesi sulle quali si sta lavorando. Qualora l’evoluzione delle trattative registrasse un auspicabile esito positivo, sarà l’Agenzia che cura i diritti dell’artista, in accordo con la Provincia, a confermarlo”. Tradotto di certo non c’è ancora nulla però intanto non si è persa l’occasione per mettersi in mostra.

 

Ma non solo. L'annuncio di Fugatti e l'uso elettorale fatto poi da Merler non è stato per nulla apprezzato. Sempre ieri pomeriggio a chiarire la situazione è l’agenzia Intersuoni Srl: “Nei mesi scorsi abbiamo proposto alcuni nomi al presidente Fugatti ma al momento non c’è assolutamente nulla di confermato in merito alla concreta realizzazione di un concerto del Blasco” è stato spiegato in una nota.

 

Tutto questo mentre alcuni quotidiani hanno divulgato un’informazione parziale e incompleta, riportata poi anche nei cartacei di oggi.

 

La parola fine alla questione è arrivata nella serata di ieri dallo stesso artista Vasco Rossi dalle storie presenti nel suo profilo ufficiale di Instagram. Riprendendo il post pubblicato su Facebook di Andrea Merler, il cantante ha scritto: ''FAKE da venerdì sera”. L'ennesimo annuncio elettorale, insomma, che questa volta, però si è rivelato un boomerang.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato