Contenuto sponsorizzato

Furto allo stabilimento Luxottica, denunciata una donna che è riuscita a rubare 58 paia di occhiali

Si tratta di una addetta alle pulizie, al termine del proprio turno serale è stata fermata per un controllo di routine dal personale di sicurezza. Dopo il suo rifiuto sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato la merce rubata 

Pubblicato il - 06 September 2020 - 09:40

BELLUNO. E' riuscita a rubare ben 58 paia di occhiali per un valore complessivo che si aggira sui 5 mila euro. I carabinieri di Agordo sono riusciti a fermare e denunciare una donna di 47 anni.

 

Il furto è avvenuto all'interno dello stabilimento di Luxottica. Una dipendente di una cooperativa che si occupa delle pulizia le scorse sere, al termine del proprio turno di lavoro, è stato fermata all'uscita dell'azienda dal persona della sicurezza per un controllo di routine.

 

La 47enne, però, quando le è stato chiesto di sottoporsi a questa verifica ha rifiutato e la sicurezza ha quindi allertato i carabinieri che hanno sottoposto la donna a perquisizione.

 

All'interno della borsa aveva ben 33 paia di occhiali di varie marche. I militari hanno poi proseguito nei controlli con una perquisizione in casa della donna che ha permesso di rivenire altri 25 paia di occhiali con altrettante custodie che erano state rubate nei giorni precedenti.

 

La merce recuperata ha un valore di circa 5 mila euro. La donna è stata denunciata.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
21 aprile - 20:22
Secondo lo studio di Unitn le restrizioni riducono i contagi più dei vaccini. La ricercatrice: “Per non far ripartire il contagio sarà [...]
Cronaca
21 aprile - 19:25
Trovati 120 positivi, comunicato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 142 guarigioni. Sono 1.255 i casi attivi [...]
Politica
21 aprile - 17:34
I sindacati chiedono prima un cambio di passo su trasporti, utilizzo delle mascherine Ffp2 e vaccinazioni agli insegnanti: “E’ ovvio che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato