Contenuto sponsorizzato

Germano Occhi scivola mentre si sfila lo sci e precipita per 300 metri. Tragedia sull'Adamello

L'uomo stava scendendo con un amico dalla Roccia Baitone con gli sci quando è avvenuto l'incidente. Lascia moglie due figli e nipotini

Pubblicato il - 27 maggio 2020 - 10:37

EDOLO. Stava sfilandosi gli sci per avere più aderenza in quel tratto di discesa, preoccupato per le condizioni della neve e del ghiaccio ma è scivolato ed è precipitato nel vuoto, davanti all'amico che lo ha visto cadere per oltre 300 metri. Germano Occhi aveva 61 anni e lascia la moglie Marisa i due figli Davide e Matteo e i nipotini. Una tragedia avvenuta ieri mattina (martedì) in Valcamonica, nel Gruppo dell'Adamello, versante lombardo.

 

Occhi aveva risalito la Roccia Baitone dal canalone nord dopo essere partito all'alba con un amico. Una volta raggiunta la vetta i due avevano cominciato la discesa con gli sci ma l'equilibrio era precario e allora a un certo punto si sono fermati per proseguire in un tratto particolarmente insidioso a piedi. Ma proprio mentre si stavano sfilando gli sci, il 61enne è scivolato.

 

Un incidente che gli è stato fatale visto che è precipitato nel vuoto. Un volo di 300 metri che non gli ha lasciato scampo. L'amico rimasto attonito per l'accaduto ha subito chiamato i soccorsi. In pochi minuti il personale del soccorso alpino si è attivato e l'elicottero è decollato da Sondrio.

 

La salma è stata recuperata, non senza fatica, dopo circa due ore grazie ai tecnici del Cnsas e al lavoro dell'elisoccorso. L'uomo era un grande appassionato di montagna e faceva il macellaio a Braone, sempre in Valcamonica. Una tragedia che ha sconvolto la comunità di tutta la zona.  
 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 06:01

Dei Comuni con oltre 10mila abitanti solo Riva del Garda e Arco rientrano nella graduatoria di Failoni (ma con coefficienti molto bassi). Fra i territori “ad elevata intensità turistica” anche cinque Comuni con meno di 300 residenti. Pattini: “Tione con una manciata di camere d’albergo è diventata città turistica mentre Trento con oltre 1,2 milioni di presenze no, questi sono i miracoli di Fugatti”

03 luglio - 18:34

Nuova ordinanza del presidente del Trentino che allenta ulteriormente le restrizioni anche per lo sport e l'accesso al cibo in mense e strutture turistiche. Ecco quali sono le regole da rispettare

03 luglio - 18:51

Oltre ai 5 nuovi positivi che fanno parte degli 8 legati alla festa della comunità kosovara del 21 giugno c'è un altro positivo nell'aggiornamento quotidiano dei dati dell'Apss

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato