Contenuto sponsorizzato

La città omaggia Antonio Megalizzi a due anni dalla scomparsa. Proiettata la sua immagina sulla Torre Civica

Il Comune di Trento ha voluto omaggiare Antonio Megalizzi, 28enne di Trento rimasto ucciso nell'attentato di Strasburgo dell'11 dicembre 2018. Tantissimi i messaggi dedicati al giovane reporter, nell'ambito dell'iniziativa #antoniopermelanciata sui social dalla Fondazione omonima

Pubblicato il - 14 dicembre 2020 - 18:04

TRENTO. Mentre la città si appresta a passare un Natale decisamente anomalo, tra restrizioni e divieti, nel giorno della tragica ricorrenza della morte di Antonio Megalizzi, la città ha deciso di omaggiare il giovane giornalista rimasto ucciso nell'attentato di Strasbugo dell'11 dicembre 2018. Era il 14 dicembre di due anni fa, quando il reporter trentino, colpito da un proiettile alla testa, si spegneva dopo 4 giorni.

 

Antonio l'europeo”, questo il contenuto dell'ormai celebre vignetta di Mauro Biani, è stato proiettato sulla Torre Civica, già addobbata a festa per il Natale. Un gesto che il Comune di Trento ha voluto fare nei confronti di un ragazzo che immaginava un futuro europeo ma è stato stroncato dalla furia estremista degli attentatori.

 

 

Ma non è tutto. In questa triste giornata, infatti, la Fondazione che prende il nome proprio dal giornalista di Europhonica invita gli utenti di twitter e instagram a pubblicare un'immagine con l'hashtag #antonioperme. Tantissimi i messaggi pubblicati sui social. “#antonioperme è pensare che nulla è impossibile”, ha scritto Caterina Moser, altra giovane trentina presente in compagnia di Megalizzi al momento dell'attentato. "Caro Antonio, Trento è con te", ha commentato il sindaco Franco Ianeselli. 

 

Nell'attentato ai Mercatini di Natale, oltre a Antonio Megalizzi, erano rimaste uccise 4 persone, mentre 11 erano rimaste ferite. L'attentatore, Chérif Chekatt, aveva estratto coltello e pistola iniziando a sparare sulla folla raccolta per uno dei mercatini di Natale più celebri d'Europa, nella città che ospita il Parlamento europeo. Fuggito, il 29enne attentatore era rimasto ucciso in una sparatoria avvenuta due giorni dopo in un quartiere centrale dello stesso centro alsaziano

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 settembre - 06:01
I tagli degli scorsi anni al sistema sanitario sono stati un fallimento con conseguenze drammatiche ed ora questa situazione va a sommarsi alle [...]
Cronaca
19 settembre - 19:38
Trovati 19 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 16 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in [...]
Montagna
19 settembre - 20:25
I dati tra il 19 giugno e il 16 settembre non sono ancora ufficializzati perché si attende la conclusione della stagione, molti rifugi sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato