Contenuto sponsorizzato

Maltempo, frana sull'Alemagna. Fango e sassi bloccano diverse strade nel bellunese. Protezione civile al lavoro

La situazione nelle ultime ore è stata messa sotto controllo. L'allerta rimane ancora alta 

Pubblicato il - 04 October 2020 - 09:27

BELLUNO. Ore di lavoro anche nel bellunese a causa del maltempo che ha portato a frane, smottamenti, allagamenti e alberi abbattuti. Il maltempo ha colpito soprattutto nel pomeriggio creando molti disagi alla popolazione.

Una frana ha provocato la chiusura momentanea della strada statale 52 di Alemagna tra Valle di Cadore e Venas riaperta poi in serata.

 

Problemi per alberi abbattuti e smottamenti a causa della forte pioggia si sono avuti anche a Auronzo di Cadore, Posina e Seren del Grappa. Tutte le situazioni sono state messe in sicurezza e sotto controllo. Non ci sono stati fortunatamente dei feriti.

La situazione in Veneto nelle ultime ore è migliorata anche se l'allerta rimane alto.

 

Lo stato di attenzione (allerta gialla) è dichiarato sui bacini Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini, mentre lo stato di preallarme (allerta arancione, venerdì era rossa) è dichiarato sul bacino Piave Pedemontano, ossia le province di Belluno e Treviso.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 febbraio - 19:39
Dopo 25 anni dal tragico accadimento l’amministrazione sceglie di interrompere gli eventi pubblici per ricondurre le celebrazioni alla sfera [...]
Montagna
05 febbraio - 19:42
A causa del distacco di valanghe, si contano molte morti ma anche un numero elevato di persone travolte. Arianna Sittoni, 30enne di [...]
Cronaca
05 febbraio - 19:22
La testimonianza di un residente del comune nella bassa Val di Non: "Era già successo due settimane prima che avessero provato a entrare in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato