Contenuto sponsorizzato

Nuova ordinanza in Trentino: via libera al consumo all'aperto di caffè, snack e gelati (ma non sui tavolini e con distanze di tre metri). Per la legna ok anche tre persone

Ecco il testo integrale della nuova ordinanza che introduce importanti novità per il consumo di alimenti e bevande e anche per chi va a tagliare la legna (le tre persone possono anche non essere congiunti)

Di L.P. - 06 maggio 2020 - 19:50

TRENTO. ''L'alimento/bevanda acquistato viene di norma consumato in spazio chiuso (abitazione o luogo di lavoro); gli alimenti/bevande di immediato consumo (consumo veloce come ad esempio caffè, gelati, pasticceria, snack) possono essere consumati all'aperto nel rispetto del mantenimento delle misure di sicurezza (distanziamento di almeno tre metri tranne tra congiunti conviventi) evitando in modo assoluto di formare assembramenti ed allontanandosi immediatamente qualora fossero già presenti''.

 

E' una novità importante quella introdotta dalla nuova ordinanza firmata oggi dal presidente della Provincia Fugatti. Di fatto dà il via libera al consumo di prodotti all'esterno cosa che fino a ieri non era permessa (e che anzi era già sfociata anche in alcune sanzioni). Il tutto con la raccomandazione che ''la mascherina deve essere reindossata immediatamente completato il consumo e che non è consentito il consumo all'interno del locale o l'utilizzo di piani d'appoggio (esempio tavolini, mensole) collocati nelle immediate vicinanze''.

 

Cambia anche la disciplina per quanto riguarda il taglio della legna, come annunciato negli scorsi giorni: ''è consentito - si legge oggi - al proprietario o a chi ha la disponibilità della superficie interessata condurre o far pervenire sulla superficie medesima fino ad un massimo di ulteriori due persone rispetto a sé medesimo, anche non facenti parte del proprio nucleo familiare, nel rispetto del distanziamento sociale e di tutte le altre misure di contenimento della diffusione del virus''.

 

Vi sono poi diverse disposizioni per quanto riguarda le procedure di gara e l'esecuzione di lavori, servizi o forniture pubbliche. Per ogni dettaglio ecco il testo completo.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato