Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto e si cappotta in mezzo alla carreggiata. Diversi i veicoli in difficoltà in Alto Adige per la neve

L'incidente è avvenuto a Nova Levante. Segnalate diverse criticità sulle arterie altoatesine. La Centrale di viabilità provinciale altoatesina: "Prestate attenzione alle corsie innevate e scivolose e guidate solo con l’attrezzatura invernale"

Pubblicato il - 28 December 2020 - 12:04

NOVA LEVANTE. Grave incidente in Alto Adige, un'auto si è cappottata in mezzo alla strada. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 9.30 di oggi, lunedì 28 dicembre, in zona Nova Levante

 

Il conducente ha perso il controllo del veicolo a causa anche del fondo stradale reso particolarmente insidioso dalla fitta nevicata che interessa il territorio provinciale. 

 

A quel punto la vettura ha sbandato per finire contro il muretto a lato carreggiata e poi finire ruote all'aria in mezzo alla strada.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di zona e forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre i pompieri hanno liberato la persona rimasta nell'abitacolo.

 

Il conducente è stato affidato alle cure del personale sanitario. Un'operazione lunga per le condizioni meteo, i rilievi, il recupero e la rimozione dell'auto.


E' intesa la perturbazione in Alto Adige, diversi i disagi alla viabilità. "Prestate attenzione alle corsie innevate e scivolose e guidate solo con l’attrezzatura invernale", la nota della Centrale di viabilità provinciale altoatesina.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato