Contenuto sponsorizzato

Riaprono i campetti nei parchi pubblici e anche i lidi dei centri sportivi Mazzon e Trento Nord. Ecco tutte le date e gli orari

I lidi estivi apriranno per la frequentazione da parte degli utenti individuali e per gli allenamenti di utenti associativi. E' inoltre in corso l'approfondita pulizia degli oltre 630 giochi per bambini presenti nei parchi del Comune di Trento, che si concluderà lunedì 1° giugno

Pubblicato il - 29 May 2020 - 12:06

TRENTO. Da oggi, 29 maggio, tornano ad essere liberi ed utilizzabili tutti i campetti sportivi presenti all'interno dei parchi cittadini.

Al contempo è in corso un'approfondita pulizia con detergente neutro dei 630 giochi per bambini presenti nei parchi pubblici del Comune di Trento. Il lavaggio di tutte le aree gioco sarà completato lunedì 1° giugno. E' utile sapere che laddove i nastri bianchi e rossi sono stati tolti significa che la pulizia approfondita è stata completata.

 

Si tratta di un'operazione di lavaggio con detergente che proseguirà poi anche nelle prossime settimane con cadenza giornaliera a cura del personale delle tre cooperative che gestiscono la manutenzione dei parchi e nel rispetto delle “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza Covid-19”.

 

Restano invece ancora chiuse le fontanelle d'acqua per motivi di igiene.

 

E' inoltre stata comunicata l'apertura dei lidi estivi del Centro sportivo "G. Manazzon" e del Centro sportivo Trento Nord per la frequentazione da parte degli utenti individuali e per gli allenamenti di utenti associativi con le modalità descritte nella seguente informativa:

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 December - 19:14

Nonostante i divieti sugli spostamenti in vista delle festività natalizie è iniziata la corsa ai tamponi, nella convinzione (errata) che garantiscano una sorta di “patente d’immunità”. Il numero uno di Apss: “In queste situazioni i test non servono. Quest’anno purtroppo è così sarà un Natale strano, ma dobbiamo accettarlo, per la salute delle persone a cui vogliamo bene”

05 December - 18:52

Mentre domani è stata fissata un allerta arancione per tutta la provincia e rossa per l'Alto Adige e il Veneto ecco la situazione generale di neve e strade. Chiusa per pericolo valanghe la provinciale 25 di Garniga tra Garniga Vecchia e le Viote e istituito il senso unico alternato lungo la provinciale 76 Gardolo – Lases per caduta massi

05 December - 16:44

Tra i nuovi positivi se ne contano 105 over 70 e ci sono 3 bimbi con meno di 2 anni. Una persona in più in terapia intensiva e numero di dimissioni superiore ai nuovi ricoveri: 31 contro 28

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato