Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, da lunedì riaprono piscine, palestre, circoli sportivi e scuole guida. Dal 15 giugno ripartono anche gli spettacoli

La Giunta ha emanato una nuova delibera per consentire a molte attività di riaprire. Dal 15 giugno riaprono anche sale teatrali, concerto e cinematografiche. Fugatti: “Confermiamo le chiusure domenicali per alimentari e centri commerciali”

Pubblicato il - 22 maggio 2020 - 18:14

TRENTO. Il Trentino procede speditamente verso l’allentamento del lockdown, infatti da lunedì 25 maggio potranno riaprire piscine, palestre, circoli sportivi (sia pubblici che privati) e scuole guida. L’annuncio è stato fatto direttamente in conferenza stampa dal presidente della Pat Maurizio Fugatti. In particole questa aperture accontentano le tantissime richieste provenienti dalle scuole guida che per tutto il periodo del lockdown erano rimaste ferme. 

 

Dal 15 giugno invece, toccherà agli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto e sale cinematografiche, così come in altri spazi all’aperto. A proposito delle riaperture Fugatti ha confermato che per tutto il periodo covid alimentari e centri commerciali rimarranno chiusi la domenica.

 

Si ricorda che nel protocollo di sicurezza sul lavoro per attività di accoglienza e strutture ricettive redatto dalla Pat a proposito delle piscine si legge: “L’uso di questi ambienti desta preoccupazione per il fatto che i parametri microclimatici sono particolari, che solitamente il ricambio d’aria avviene attraverso gli impianti di ventilazione forzata. In questa prima fase di ripresa non potranno essere utilizzate”. Pertanto si attendono valutazioni e indicazioni da parte dell’Istituto superiore di sanità. In attesa di nuove indicazioni sanitarie rimangono chiuse anche i centri termali. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 aprile - 20:14
Trovati 88 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 159 guarigioni. Sono 1.413 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
17 aprile - 20:51
L'allerta è scattata a Piazzo di Villa Lagarina. In azione ambulanze, vigili del fuoco di zona e carabinieri. I giovani trasferiti in ospedale per [...]
Montagna
17 aprile - 20:17
Il tema è quello della realizzazione di una strada/sentiero anche per i disabili in Val di Mello in provincia di Sondrio ma vale per qualsiasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato