Contenuto sponsorizzato

Riempie di calci e pugni la moglie di 20 anni e la minaccia con un coltello davanti alla figlia. Arrestato il marito 30enne per maltrattamenti

Durante l'ennesima lite in piena notte un vicino di casa ha lanciato l'allarme e ad intervenire sono stati immediatamente i carabinieri 

Pubblicato il - 24 settembre 2020 - 14:48

VERONA. Ha riempito di pugni e calci la moglie minacciandola anche con un coltello. Un incubo che per un ragazza ventenne è ora terminato grazie all'intervento immediato dei carabinieri.

 

Il fatto è avvenuto lo scorso 20 settembre quando, nel corso della notte, poco dopo le 3 la Centrale Operativa dei Carabinieri di Peschiera del Garda ha ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino italiano residente a Bussolengo che riferiva di una violenta lite tra i coniugi vicini di casa. Spiegava di aver ricevuto un messaggio telefonico con il quale la vicina coinvolta chiedeva aiuto.

 

In poco tempo sul posto sono arrivati i carabinieri. Una volti entrati in casa hanno trovato la ventenne in lacrime che riferiva di essere stata picchiata e minacciata con un coltello da suo marito tra l'altro ancora presente nell’appartamento.

 

La donna, nel riferire della violenza e delle minacce subite, ha mostrato ai militari le lesioni che le erano state provocate dai calci e dai pugni ricevuti, in particolare un’evidente ferita sul viso.

 

Ha poi raccontato il periodo buio e triste determinato dalle numerose aggressioni verbali e fisiche che è stata costretta a subire negli ultimi mesi anche alla presenza della figlia minore e che la avevano portata a chiedere la separazione da suo marito il quale, però, non accettava la fine del loro unione.

 

Sul posto sono poi intervenuti anche i soccorsi sanitari che hanno portato la donna al pronto soccorso. L'uomo è stato portato in caserma e raccolti i dati è stato successivamente arrestato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 19:34

Nella serata di ieri il Gattogordo di Trento è stato teatro di una discussione animata tra il proprietario Villotti e un gruppo di carabinieri, poliziotti e finanzieri. Secondo questi ultimi, dalle 20 il ristorante non può servire ai tavoli solamente bevande. L’oggetto del dibattito è la parola “attività” di ristorazione, che ha generato non poca confusione

31 ottobre - 18:56

In valore assoluto i dati più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10)

31 ottobre - 18:21

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha firmato le nuove ordinanze per i Comuni-Cluster valide per 14 giorni. Ai Comuni di Laives, Malles, Sarentino, Campo di Trens e Racines si aggiungono oggi anche Sluderno, Glorenza, Tubre, Gargazzone, Val di Vizze e Rasun-Anterselva

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato