Contenuto sponsorizzato

Roverè della Luna piange il suo primo morto per Covid: è il 43enne Luca Kaswalder. Il sindaco: "Una notizia terribile"

Roverè della Luna, località posta all'estremo margine della valle dell'Adige trentina, ha contato questa notte la sua prima vittima positiva al Covid-19. E' il 43enne Luca Kaswalder, già malato e immunodepresso. Il sindaco Luca Ferrari: "Lascia la moglie e 3 bambini. E' una cosa terribile". Nel paese il numero dei contagi ha registrato da settembre un importante incremento: "Massima attenzione possibile"

Di Davide Leveghi - 13 October 2020 - 16:47

ROVERE' DELLA LUNA. Il paese di Roveré della Luna piange Luca Kaswalder. Già malato, si è spento dopo aver contratto il Coronavirus. L'abitato al confine con l'Alto Adige conta così il suo primo decesso.

 

“E' una cosa terribile – commenta il sindaco di Roveré della Luna Luca Ferrarilascia la moglie, 3 bambini. Aveva solo 43 anni”. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati sulla pagine facebook dei vigili del fuoco volontari del paese, di cui Kaswalder faceva parte. "Oggi splende il sole, ma per noi è una giornata buia - scrive il corpo dei vigili - il nostro Luca ci ha lasciati. Non abbiamo parole, solo tante lacrime. Sei entrato nella nostra grande famiglia nel 1991, prima come allievo, poi come vigile ed infine come caposquadra. Lasci un grande vuoto nella nostra caserma ed un mare di lacrime che non spegneranno mai il dolore! Sarai sempre nei nostri cuori! Ciao LUCA!"

 

I numeri dell'emergenza, in paese, hanno visto diversi casi nell'ultimo periodo. Sono 21 i positivi registrati da inizio epidemia, 3 i guariti e, almeno fino a questa notte, 0 i decessi. Con Kaswalder, purtroppo, la cifra delle vittime cambia. Al 30 agosto, Roverè non contava che un contagiato, mentre dal primo settembre sono stati 20 i nuovi positivi registrati.

 

Su 1464 abitanti, il tasso di contagio si attesta così all'1,43%. Numeri che sarebbero sotto controllo per il sindaco, anche se non bisogna abbassare l'allerta. “L'aumento è consistente ma contenuto – conclude il primo cittadino - bisogna fare attenzione e rispettare le regole”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 January - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato