Contenuto sponsorizzato

Sacchi pieni di medicinali scaduti scoperti lungo l'Adige (IL VIDEO) e poi rifiuti di ogni tipo e una grande cassaforte

Siamo poco dopo Rigotti in via Lungadige Apuleio grosso modo sull'altro versante del fiume dove avevamo trovato cassette di sicurezza e refurtive varie. Guarda i video e le foto

Pubblicato il - 13 febbraio 2020 - 18:09

TRENTO. Centinaia di siringhe, sacchi pieni di medicinali, farmaci scaduti di ogni tipo e poi tutto e il peggio di tutto: paraurti, cartelli stradali, sacchi di immondizia, scarti di qualsiasi materiale plastico, polistirolo, immancabili casseforti (le avevamo trovate anche dall'altra parte del fiume una decina di giorni fa scoprendolo in tempo reale grazie all'aiuto di alcuni pescatori).

 


 

 

Ebbene questa volta la situazione trovata in riva all'Adige è davvero allarmante. Siamo in via Lungadige Apuleio ma non nella zona vicino a Piedicastello, bensì, a Trento Nord, poco dopo il Rigotti e la Località Laghetti

 


 

La situazione che si mostra a chi prova ad entrare nella campagna che scende fino al fiume è davvero simile a una discarica. E i sacchi di farmaci scaduti fa pensare a qualche azienda che deliberatamente abbia scelto quelle zone per liberarsi del materiale inutilizzabile. Ci sono antidepressivi, scatole di Oki, Ventolin per l'asma e poi siringhe più o meno intatte. Tutte sostanze che se dovessero finire in acqua sicuramente non farebbe bene all'ambiente e ai pesci.

 

 

Ma non è tutto: ci sono rifiuti di ogni tipo. Sacchi di immondizia pieni di materiali plastici, scarti edili e in acqua emerge una cassaforte di due metri per uno, enorme, mezza sommersa nell'acqua.

 


 

 

La speranza è che qualcuno si attivi per andare a pulire e a riqualificare un'area che anche se non è frequentata da migliaia di persone ogni giorno, si trova comunque in riva al fiume della città e se abbandonata a sé stessa rischia di diventare un luogo ''sicuro'' per sbarazzarsi dei peggio rifiuti in circolazione.   

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 21:48
L'allarme è stato lanciato attorno alle 20 e sul posto si sono recati  molti corpi dei vigili del fuoco della zona. Ancora sconosciuta la [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato