Contenuto sponsorizzato

Scontro tra auto all'incrocio e un veicolo finisce per cappottarsi, momenti di paura in Vallagarina

L'allerta è scattata al bivio che collega Mori Stazione con Isera, Villa Lagarina e lago di Cei, dove si è verificato uno scontro tra due vetture. Dopo l'impatto, un veicolo ha iniziato a sbandare per colpire il muretto a bordo carreggiata per finire capottata

Pubblicato il - 17 giugno 2020 - 17:23

MORI. Un'auto è finita ruote all'aria. L'incidente è avvenuto nella tarda mattina di oggi, mercoledì 16 giugno, in Vallagarina.

 

L'allerta è scattata al bivio che collega Mori Stazione con Isera, Villa Lagarina e lago di Cei, dove si è verificato uno scontro tra due vetture.

 

Dopo l'impatto, un veicolo ha iniziato a sbandare per colpire il muretto a bordo carreggiata per finire capottata. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Mori e forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure del caso ai conducenti delle auto.

 

Tanta paura e qualche botta, ma fortunatamente le persone coinvolte nell'incidente non sarebbero gravi.

 

Diversi i disagi alla viabilità e la strada è stata parzialmente chiusa per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi tra cure, rilievi, pulizia della sede stradale e rimozione dei mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 17:39
Sono stati analizzati 1.547 tamponi, 45 i test risultati positivi e 20 persone con sintomi. Il totale è di 6.356 casi e 470 decessi da inizio epidemia
20 settembre - 18:33

Code fino a 6 chilometri questo pomeriggio in A22 all'altezza di Salorno. Fortunatamente non si segnalano feriti

20 settembre - 16:32

La tragedia è avvenuta nei cieli del cremonese questa mattina. Dalle prime ricostruzioni si sarebbe verificato un incidente in volo: il paracadutista avrebbe sbattuto sull'ala per poi precipitare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato