Contenuto sponsorizzato

''Si scalda le mani tra le mie gambe, io per vergogna guardo fuori dal finestrino'', arrestato 77enne che molestava bimbe tra i 10 e i 12 anni sullo scuolabus

E' successo in un comune dell'Alto Garda. Il racconto scioccante fatto da una bambina ai suoi genitori ha fatto scattare le indagini ed è emerso che due anni fa l'uomo era stato allontanato da un mezzo per cause simili

Pubblicato il - 09 febbraio 2020 - 10:17

ALTO GARDA. ''Si scalda le mani tra le mie gambe, sopra i pantaloni'', questa la frase scioccante che una bimba di 10 anni avrebbe raccontato ai suoi genitori parlando di un anziano che faceva il volontariato su suo scuolabus. Una frase terribile che in pochi attimi ha fatto scattare il papà e la mamma della piccola che hanno da subito interessato i carabinieri e da quel momento è partita l'indagine che ha portato all'arresto, con l'accusa di violenza sessuale su minore, di un 77enne del posto. 

 

L'uomo è accusato di aver molestato almeno tre bambine di età compresa tra i 10 e i 12 anni. Ma non è tutto perché le indagini avrebbero portato alla luce il fatto che già un paio di anni fa l'anziano era stato allontanato da un altro scuolabus dove si era proposto come volontario accompagnatore perché erano arrivate delle segnalazioni di palpeggiamenti verso le bambine della scuola elementare riferite anche all'amministrazione comunale (che ci limitiamo a definire dell'Alto Garda lato bresciano, per tutelare l'anonimato delle bambine) ma tutto si era risolto, in quel caso, con il trasferimento dell'uomo su altra linea.

 

E il risultato è stato quello che al momento hanno ricostruito i carabinieri e gli organi inquirenti e che ha portato all'arresto ai domiciliari dell'anziano. Agghiacciante quanto riferito dalla mamma di una delle bambine al Giornale di Brescia che ha spiegato come la sua piccola tornando a casa abbia raccontato, molto a disagio, che l'uomo ''si scalda le mani tra le mie gambe sopra i pantaloni. Per vergogna faccio finta di nulla e guardo fuori dal finestrino''.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato