Contenuto sponsorizzato

Spacciano e lasciano sporcizia e rifiuti al parco delle Albere, la polizia locale di Trento ferma 8 persone

Da parte dei residenti erano arrivate diverse segnalazioni per una situazione di degrado che continuava a vedersi al parco. Gli agenti in borghese sono riusciti a individuare anche un giovane spacciatore di 27 anni 

Pubblicato il - 04 September 2020 - 11:16

TRENTO. Bivaccavano sul grande prato delle Albere lasciando poi sporcizia e rifiuti ma non solo. Sono otto i soggetti stranieri identificati dagli agenti della polizia locale di Trento dopo una segnalazione arrivata dalla popolazione.

 

I cittadini, infatti, oltre alla sporcizia lasciata da questo gruppo sul prato hanno denunciato anche un presunto spaccio di stupefacenti.

 

Il personale del nucleo civico, sia in divisa che in abiti civili, ha effettuato un accurato controllo della zona, identificando vari soggetti.

 

Gli agenti in borghese, insospettiti poi per l'anomalo comportamento di un giovane centroafricano, che tentava di allontanarsi, l’hanno seguito, fermato e perquisito.

 

È stato trovato in possesso di circa 13 grammi di hashish e di 450 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, presumibilmente provento dell'attività di spaccio. Sia lo stupefacente che il denaro sono stati posti sotto sequestro e l’uomo, un senegalese di 27 anni, denunciato a piede libero. Sono in corso, inoltre, le verifiche, assieme all'ufficio immigrazione della Questura, per verificare la sua regolarità sul territorio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato