Contenuto sponsorizzato

Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti. Per l'Italia potrebbe essere l'ultima volta

Anche l'Italia è chiamata a decidere entro aprile 2021 se adottare per sempre l'ora legale o quella solare. Intanto tra sabato e domenica le lancette dovranno essere spostate indietro 

Pubblicato il - 23 ottobre 2020 - 19:08

TRENTO. In questo weekend torna l'ora solare. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre lancette indietro di 60 minuti.

 

Con questo cambio potremmo dormire un'ora in più ma nel pomeriggio diventerà buio prima ed invece troveremo più luce alla mattina. L'ora solare rimarrà in vigore fino all'ultimo weekend del mese di marzo tra sabato 27 e domenica 28 marzo 2021.

 

Potrebbe trattarsi dell’ultima volta in cui siamo chiamati a questo passaggio perché nel 2021 l’Italia dovrà decidere se conservare l’ora solare o adottare quella legale per tutto l’anno.

 

La questione risale all'estate del 2018 quando circa 5 milioni di cittadini europei hanno partecipato a una consultazione promossa da alcuni Paesi dell’Europa settentrionale, con Finlandia e Polonia in prima fila, in merito a una proposta di abolizione dell’obbligo di passare da un orario all’altro due volte all'anno.

 

Si è espresso a favore circa il 76% dei partecipanti e questo ha innescato una discussione all'interno dell'Ue. Si è infine deciso che ogni Stato sarà quindi chiamato a decidere entro aprile 2021 se adottare per sempre l'ora legale o quella solare.

 

L’Italia non si è ancora espressa in proposito, ma sembra propensa a mantenere la situazione le cose come stanno.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Cronaca
02 dicembre - 18:36
Alessia Andreatta ha perso la vita nel terribile tamponamento avvenuto in A22. Secondo una prima ricostruzione la giovane 30enne non si sarebbe [...]
Cronaca
02 dicembre - 20:07
Fortunatamente non ci sono stati feriti, la persona che si trovava alla guida è riuscita a fermarsi in uno spazio libero e a dare l'allarme 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato